Portale    Forum    Chi siamo    Notizie ed articoli    Ricordi    Utilitá e svago    Iscrizione














ATTENZIONE: Eliminato il menu a tendina per il modello di auto posseduta, ora si puo inserire modello, motorizzazione e allestimento manualmente. Aggiornate il vostro profilo utente.


    Indice

     Login    

              

Oggi è 22 febbraio 2020, 23:12


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 35 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbi sul passaggio da RD4 ad rd45
MessaggioInviato: 18 settembre 2017, 15:37 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 4 aprile 2017, 14:21
Messaggi: 1182
Località: Siziano
Provincia: PV - Pavia
La mia auto: C4 2008 5P 1.4 65 Kw con GPL Zavoli 193.000 Km
Altre: Citroen Visa 650 del 1984
 
           Non connesso


come faccio a riconoscerli?


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbi sul passaggio da RD4 ad rd45
MessaggioInviato: 18 settembre 2017, 15:54 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 27 gennaio 2011, 10:45
Messaggi: 1405
Località: Civitavecchia (RM)
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C4 coupé 1.6 110 CV VTR (2006) quasi VTS... mancano pochi dettagli!
Altre: C2 VTR Sensodrive 1.4 HDi full optional e oltre (auto della mia ragazza su cui ho montato accessori originali non previsti nel catalogo C2).

La mia compianta prima Citroën: C4 coupé 1.4 Classique (2005) con rifiniture VTR montate nel corso degli anni con tanto amore (Morgana: 27/4/2005-1/1/2015)
 
           Non connesso


Dalla versione software installata. Deve essere dalla 70 in su. Vanno comunque codificati per l'uso sulla tua macchina perché molto probabilmente arrivano da un veicolo con altre configurazioni

_________________
Immagine
NON CI CREDI ALLE AUTO CHE VOLANO?! E ALLORA COSA VEDI NEL MIO AVATAR??


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbi sul passaggio da RD4 ad rd45
MessaggioInviato: 18 settembre 2017, 16:04 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 4 aprile 2017, 14:21
Messaggi: 1182
Località: Siziano
Provincia: PV - Pavia
La mia auto: C4 2008 5P 1.4 65 Kw con GPL Zavoli 193.000 Km
Altre: Citroen Visa 650 del 1984
 
           Non connesso


La codifica la posso fare con diagbox?


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbi sul passaggio da RD4 ad rd45
MessaggioInviato: 18 settembre 2017, 16:19 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 27 gennaio 2011, 10:45
Messaggi: 1405
Località: Civitavecchia (RM)
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C4 coupé 1.6 110 CV VTR (2006) quasi VTS... mancano pochi dettagli!
Altre: C2 VTR Sensodrive 1.4 HDi full optional e oltre (auto della mia ragazza su cui ho montato accessori originali non previsti nel catalogo C2).

La mia compianta prima Citroën: C4 coupé 1.4 Classique (2005) con rifiniture VTR montate nel corso degli anni con tanto amore (Morgana: 27/4/2005-1/1/2015)
 
           Non connesso


Certo. Io li vendo già codificati come i kit RD45 e RD4

_________________
Immagine
NON CI CREDI ALLE AUTO CHE VOLANO?! E ALLORA COSA VEDI NEL MIO AVATAR??


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbi sul passaggio da RD4 ad rd45
MessaggioInviato: 20 settembre 2017, 23:28 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 4 aprile 2017, 14:21
Messaggi: 1182
Località: Siziano
Provincia: PV - Pavia
La mia auto: C4 2008 5P 1.4 65 Kw con GPL Zavoli 193.000 Km
Altre: Citroen Visa 650 del 1984
 
           Non connesso


beh, adesso devo cambiare solo display multifunzione e autoradio.... :D
Il lavoro di cambio led sul display centrale è costato un'oretta mentre sul display contagiri è una cosa lunghissima e difficile...ho impiegato 4 ore! :(
Però....che risultato !!!! ;)

Certo adesso che la colorazione del display A originale e della RD4 stonano alla grande!


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbi sul passaggio da RD4 ad rd45
MessaggioInviato: 21 settembre 2017, 7:42 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 27 gennaio 2011, 10:45
Messaggi: 1405
Località: Civitavecchia (RM)
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C4 coupé 1.6 110 CV VTR (2006) quasi VTS... mancano pochi dettagli!
Altre: C2 VTR Sensodrive 1.4 HDi full optional e oltre (auto della mia ragazza su cui ho montato accessori originali non previsti nel catalogo C2).

La mia compianta prima Citroën: C4 coupé 1.4 Classique (2005) con rifiniture VTR montate nel corso degli anni con tanto amore (Morgana: 27/4/2005-1/1/2015)
 
           Non connesso


Tanto gli RD45 e gli RD4 compatibili con i moduli esterni sono praticamente tutti rossi!
Una curiosità: quando sfori i giri, il display del contagiri lo hai fatto che resta rosso o cambia in qualche altro colore?

Inviato dal mio CHC-U01 utilizzando Tapatalk

_________________
Immagine
NON CI CREDI ALLE AUTO CHE VOLANO?! E ALLORA COSA VEDI NEL MIO AVATAR??


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbi sul passaggio da RD4 ad rd45
MessaggioInviato: 21 settembre 2017, 8:44 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 4 aprile 2017, 14:21
Messaggi: 1182
Località: Siziano
Provincia: PV - Pavia
La mia auto: C4 2008 5P 1.4 65 Kw con GPL Zavoli 193.000 Km
Altre: Citroen Visa 650 del 1984
 
           Non connesso


Diventa ambra, ho scambiato i led ma avrei voluto farlo blu o verde in fuori giri, ma non mi andava di aspettare per andare a prendere i led e quindi ho valutato che l'importante era lasciare la funzionalità di differenza di colore e considerato che praticamente il fuorigiri non lo faccio mai anche se non è del colore che avrei voluto mi soddisfa lo stesso.
L'ho provato e funziona perfettamente quindi il risultato è fantastico :ya:


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbi sul passaggio da RD4 ad rd45
MessaggioInviato: 25 settembre 2017, 14:26 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 4 aprile 2017, 14:21
Messaggi: 1182
Località: Siziano
Provincia: PV - Pavia
La mia auto: C4 2008 5P 1.4 65 Kw con GPL Zavoli 193.000 Km
Altre: Citroen Visa 650 del 1984
 
           Non connesso


Appena ho un attimo di tempo mi metto a cercare questa la RD45....


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbi sul passaggio da RD4 ad rd45
MessaggioInviato: 30 ottobre 2017, 21:15 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 4 aprile 2017, 14:21
Messaggi: 1182
Località: Siziano
Provincia: PV - Pavia
La mia auto: C4 2008 5P 1.4 65 Kw con GPL Zavoli 193.000 Km
Altre: Citroen Visa 650 del 1984
 
           Non connesso


Beh dai...lavoro finito grazie anche ai consigli di Adriano :ya:
Display multifunzione C colore ambrato scuro che ho smontato e gli ho sostituito i led rendendolo rosso e RD45 con illuminazione già rossa.
Il lavoro di sostituzione è banale (10 minuti compreso l'inserimento delle stazioni :D ) per il cambio led ho impiegato mezz'ora (sono 14 led).
Avere la rd45 è un altro pianeta come funzioni ma confermo quanto detto da Adriano, la qualità audio è un altro pianeta rispetto alla RD4, ma a me non interessa quindi va bene così.
La rapidità di avvio brani siano in cd, che BT, che USB è impressionante, mai avuta una autoradio così veloce...appena accesa dopo meno di 2 secondi si ha l'audio della sorgente selezionata.

Immagine
display multifunzione modificato

Immagine
Inversione colori

Immagine
vista dei 3 display modficati + RD45


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbi sul passaggio da RD4 ad rd45
MessaggioInviato: 7 febbraio 2020, 12:16 
New Member
New Member
  

Iscritto il: 7 febbraio 2020, 11:49
Messaggi: 3
Provincia: VI - Vicenza
La mia auto: Citroen C8 2007
 
           Non connesso


Ciao a tutti, sono nuovo del forum, per cui mi scuso in anticipo per eventuali castronerie o errori comportamentali.
Sono possessore di una C8 del 2007, della quale sono innamorato e che non ho nessuna intenzione di sostituire. Ho però il problema citato che senza bluetooth o almeno un'aux in nell'autoradio, vivo di espedienti per telefonare e ascoltare musica dal telefono.
Se acquisto un autoradio rd45, che si trova a pochi euro, e la installo sulla mia auto, posso utilizzare l'aux in e il collegamento bluetooth per il vivavoce del telefono? Ho un po' di confusione. Mi pare di capire che:
Non c'è un microfono, per cui ne va installato uno a parte, altrimenti il collegamento bluetooth serve solo per la riproduzione di files multimediali
non c'è l'ingresso aux davanti, per cui si dovrà comunque aggiungere una appendice da far sbucare in qualche posto.
Se è così allora forse conviene prendere uno di questi cosi:

https://www.amazon.it/Leepesx-Adattatore-connettore-Microfono-Peugeot/dp/B082SMVFJN/ref=sr_1_4?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=RD4+citroen+c8&qid=1581073287&sr=8-4

e attaccarlo alla radio attuale (RD4),
Grazie mille a che saprà darmi info utili
Beppe


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbi sul passaggio da RD4 ad rd45
MessaggioInviato: 7 febbraio 2020, 12:33 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 4 aprile 2017, 14:21
Messaggi: 1182
Località: Siziano
Provincia: PV - Pavia
La mia auto: C4 2008 5P 1.4 65 Kw con GPL Zavoli 193.000 Km
Altre: Citroen Visa 650 del 1984
 
           Non connesso


Si, è quello che ho fatto io. Però non so quale display hai tu sulla C8. Serve NECESSARIAMENTE un display di tipo C (cioè come quello che vedi sopra, che gestisce anche parti grafiche e non solo le scritte), altrimenti non riesci a visualizzare i brani e la sorgente impostata sulla RD45.
Io ho acquistato la RD45 che comprendeva già i cablaggi per Aux, USB, microfono.
Ti avviso che la qualità audio è molto minore dell'autoradio di serie. A me serviva avere il BT per telefonate e streaming dati e la USB per necessità di lavoro, ma della qualità audio non mi interessava troppo.

Non conosco il dispositivo che hai postato tu ma se usi quello devi sicuramente attivare con diagbox l'ingresso dell'autoradio e potrebbe essere una ottima soluzione low cost , anche se non so quanto sia la comodotà di utilizzo.
Per la RD45 io ho cambiato anche la corona comandi al volante così mi sono trovato anche tutti i tasti di gestione del BT e non devo fare altro che premere un dito per aprire la lista chiamate, scegliere chi chiamare, avviare e stoppare le chiamate...insomma, nessuna distrazione prendendo il cell in mano e nessun rischio alla guida


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbi sul passaggio da RD4 ad rd45
MessaggioInviato: 12 febbraio 2020, 9:16 
New Member
New Member
  

Iscritto il: 7 febbraio 2020, 11:49
Messaggi: 3
Provincia: VI - Vicenza
La mia auto: Citroen C8 2007
 
           Non connesso


Il mio display dovrebbe essere quello giusto. Nel caso si devono fare poi passaggi in concessionaria per abilitare tutte le varie cose o poi funziona tutto?
Poi, il microfono e l'ingresso aux si possono far sbucare da qualche parte lì in zona autoradio o bisogna fare lavori di montaggio/smontaggio particolari?

Su Aliexpress si trova la rd45 in kit con tutti i cablaggi a circa 130 €, ma se poi si deve intervenire anche in concessionaria allora non vale la pena. Il kit con aux e bluetooth e microfono per la RD4 costa poco più di 30 €.


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbi sul passaggio da RD4 ad rd45
MessaggioInviato: 12 febbraio 2020, 15:02 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 4 aprile 2017, 14:21
Messaggi: 1182
Località: Siziano
Provincia: PV - Pavia
La mia auto: C4 2008 5P 1.4 65 Kw con GPL Zavoli 193.000 Km
Altre: Citroen Visa 650 del 1984
 
           Non connesso


Sulla C4 la plafoniera centrale aveva già la predisposizione (si vedeva che aveva le fessure per fare arrivare "il parlato" al microfono.
L'installazione è stata semplice, ho solo dovuto togliere il montante di lato guida che era a molle (e senza airbag) e ho fatto passare i fili in 2 minuti sotto il cruscotto fino alla zona autoradio.
Il microfono fornito era con un filo molto lungo (forse 3 metri) per cui non c'erano problemi di lunghezza per farlo arrivare li.
Abbassando appena appena il cielo dal lato della aletta parasole si infila il filo in un attimo per farlo entrare nella plafoniera centrale.
Secondo me lo stesso alloggiamento è presente anche sulla C8 visto che è circa dello stesso anno della mia, basta che guardi se hai le fessure presenti ;)

Per fare funzionare l'autoradio devi fornire al venditore il VIN della tua auto così lo abbinano prima di spedirtela e appena la ricevi è già funzionante. L'ingresso microfono e l'uscita aux e BT saranno già sbloccate sulla RD45 ma potrebbero essere da sbloccare sulla BSI (sulla mia è stato così)
Se cerchi meglio io ho comprato la RD45 a 45€ :D a 130€ non l'avrei mai presa, al massimo ne avrei spesi 200 per una android.


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbi sul passaggio da RD4 ad rd45
MessaggioInviato: 13 febbraio 2020, 1:45 
New Member
New Member
  

Iscritto il: 7 febbraio 2020, 11:49
Messaggi: 3
Provincia: VI - Vicenza
La mia auto: Citroen C8 2007
 
           Non connesso


Grazie, gentilissimo davvero. Urca hai fatto un affarone a 45€. Ma dove l'hai presa? Magari in privato se non si può dirlo qui


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbi sul passaggio da RD4 ad rd45
MessaggioInviato: 13 febbraio 2020, 11:28 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 4 aprile 2017, 14:21
Messaggi: 1182
Località: Siziano
Provincia: PV - Pavia
La mia auto: C4 2008 5P 1.4 65 Kw con GPL Zavoli 193.000 Km
Altre: Citroen Visa 650 del 1984
 
           Non connesso


PM per te :ya:


Top
Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 35 messaggi ]  Moderatore: Gerry56 Vai alla pagina Precedente  1, 2


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBB.it


LEGAMI


GEMELLAGGI




UTILITA'




CONTATTI


E-Mail Staff Facebook Club Twitter Club
          
              Associazione di appassionati AUTONOMA ed INDIPENDENTE da "Citroën Italia S.p.A." e dalle societá del gruppo Citroën.
              Il marchio "Citroën" costituisce oggetto di diritti esclusivi di "Citroën Italia S.p.A." e/o dei suoi danti causa. Webmaster: F.Bastiani