Portale    Forum    Chi siamo    Notizie ed articoli    Ricordi    Utilitá e svago    Iscrizione














ATTENZIONE: Eliminato il menu a tendina per il modello di auto posseduta, ora si puo inserire modello, motorizzazione e allestimento manualmente. Aggiornate il vostro profilo utente.


    Indice

     Login    

              

Oggi è 8 marzo 2021, 16:51


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Brutta esperienza sul bagnato, consigli
MessaggioInviato: 20 febbraio 2021, 17:39 
Junior Member
Junior Member
  

Iscritto il: 17 marzo 2020, 12:43
Messaggi: 65
Provincia: CE - Caserta
La mia auto: C5 2.0 dinamique 2009
 
           Connesso


Ciao a tutti,
anche se successo lunedi e tutto è stato risolto, apparentemente, mercoledi vi racconto lo stesso per avere qualche consiglio tecnico.

Lunedi mi apprestavo a fare, dopo essermi fermato ad uno stop, una svolta a sx seguita da una immediatamente successiva a dx, svolte molto larghe quasi due curve unite, in seconda marcia. Pioveva a più riprese da almeno due giorni motivo per cui escludo una strada sporca, oltre al fatto che il limite di una C5 non è di certo a 20kmh, non erano delle svolte strette e successivamente l'ha fatto più volte.
Sta di fatto che quando ho svoltato a dx la macchina sbanda, si attiva l'esp, la macchina vibra violentemente, le sospensioni anteriori sembrano saltellare (rumore e colpi allo sterzo) in modo da far muovere le monetine nel posacenere, i giri del motore sono saliti, la macchina procedeva verso il marciapiede sinistro, che vedevo avvicinare sempre di più (non vi dico la stizza (B) ) , fortuna che mi sono ricordato cosa dovevo fare in questi casi, sono riuscito a riprenderla allineando lo sterzo nella direzione in cui stava procedendo e levando quel poco di acceleratore che davo, li tra l'esp e la mia manovra la macchina ha dato un contraccolpo, le ruote hanno preso direzionalità, i giri sono scesi. Dall'essere a destra mi sono ritrovato totalmente a sinistra a poco dal marciapiede (70-80 cm), fortuna che la macchina che veniva di fronte andava piano, era lontana ed è riuscita a fermarsi, non c'erano persone che passeggiavano sul bordo strada e che non c'erano macchine parcheggiate a sinistra per quel tratto in cui ho sbandato....
Mi sono fermato, con un batticuore pazzesco, ma felice di essere riuscito a riprendere la macchina senza aver fatto danni e preoccupato per questo comportamento mi sono diretto verso casa, annullando gli appuntamenti.
Simile comportamento l'ha avuto in una svolta a sx, la strada dove ho svoltato era in salita, è andata in violentemente in sottosterzo e le ruote anteriori slittavano in accelerazione sul dritto, lo stesso in una corsia di accelerazione di una strada statale dove accelerando violentemente di terza, passando dai 35 ai 50-55kmh (più di tanto non ho fatto perché avevo paura :' ) si sentiva alleggerire tanto lo sterzo, che iniziava a muoversi e il muso si sentiva molto ballerino, quasi ondeggiante a dx e sx, inchiodando a 20kmh le ruote scivolavano che era una bellezza.

Mercoledi vado dal gommista e immediatamente mi dice che le ruote davanti sono molto consumate specialmente sulla spalla esterna, li smonta e mettendole a paragone con quelle posteriori sono molto logore, quasi a fine vita, in special modo l'anteriore dx, tutte a soli 26000km ed un anno di vita. Chiedo il perché ed immediatamente la colpa è la mia: "non hai fatto l'inversione a 20000km, come scritto sul libretto gomme" (non credo che 6000km in più facciano finire totalmente le gomme anteriori), "essendo cosi giovane è sicuro che premi molto sull'acceleratore, come vuoi che ti durino le gomme. Le partenze brucianti ti piacciono" (è vero ho 21 anni, ma come fai a giudicarmi se neanche conosci il mio modo di guidare? E poi la C5 non è di certo sportiva), "hai un salotto viaggiante, è normale che si consumino cosi", e chi più ne ha ne metta.

Si decide per fare l'inversione, al momento della convergenza esce fuori che la ruota dx è chiusa di 7mm, la sx di 2mm, trovando cosi la causa del consumo della spalla, ma ancora devo capire come si siano consumate quasi totalmente le gomme anteriori, anche qui cercano di addossarmi la colpa, con i marciapiedi, buche, lavori sulle sospensioni, l'ultima convergenza non l'hai fatta qui perché noi diamo lo stampato (vado sempre da loro e lo stampato per la prima volta me lo hanno dato Mercoledi)

Adesso il problema si è trasferito al posteriore, dovrò acquistare almeno due gomme nuove, ovviamente non le acquisterò da loro anche se si sono scusati facendomi pagare meno della metà del totale (questo mi puzza, se la colpa era mi mi avresti fatto pagare tutto per intero, penso), e non acquisterò più le Pirelli Pzero nero Gt che monto attualmente.

Adesso, secondo voi, come può la convergenza chiudersi così tanto specialmente a dx senza aver preso buche, figuratevi che non ha dovuto aggiungere neanche piombo per l'equilibratura in nessun cerchio, senza aver fatto lavori e considerando che l'ultima convergenza l'avevano fatta loro? Possono aver fatto finta di farla?


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brutta esperienza sul bagnato, consigli
MessaggioInviato: 20 febbraio 2021, 17:59 
Staff
Staff
Avatar utente
  

Iscritto il: 23 febbraio 2014, 22:02
Messaggi: 20716
Località: Roma - Rione Monti
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C3 Picasso 1.6HDi Exlusive 2014 blu interni chiari tetto trasparente 79.000 Km retrocam
 
           Non connesso


Se ho capito bene hai avuto tre casi di slittamento.
Tutti e tre sul bagnato?

_________________
Non frequentare il Forum solo per fare domande, aiuta anche tu gli altri!

"Storia fotografica della Citroen" (a cura di Bidddo) nella sezione Fotografie > L'angolo del fotografo.
http://www.citroen-club.it/forum/viewtopic.php?f=182&t=17205


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brutta esperienza sul bagnato, consigli
MessaggioInviato: 20 febbraio 2021, 18:41 
Junior Member
Junior Member
  

Iscritto il: 17 marzo 2020, 12:43
Messaggi: 65
Provincia: CE - Caserta
La mia auto: C5 2.0 dinamique 2009
 
           Connesso


Due volte è andata violentemente in sottosterzo una volta lo ha accennato, più slittamento delle ruote in accelerazione con tanto di intervento dell'esp, più alleggerimento del muso e dello sterzo, il tutto in neanche 6km di strada per il ritorno a casa. Tutti sul bagnato su strade diverse e nella stessa giornata.


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brutta esperienza sul bagnato, consigli
MessaggioInviato: 20 febbraio 2021, 18:55 
Advanced Member
Advanced Member
  

Iscritto il: 27 marzo 2015, 21:39
Messaggi: 586
Provincia: VI - Vicenza
La mia auto: C5 2.0 HDi 136 CV Business 2009 CA
 
           Non connesso


Convergenza errata e consumo anomalo dei pneumatici...capitato anche a me la macchina poggiava solo all' interno dello pneumatico anteriore che si e' finito sterzo leggerissimo (ovviamente) nel tuo caso magari un po' di sporco e l' unione di tuto cio' ha creato l' evento....
Dopo aver rifatto la convergenza era un altra macchina e lo sterzo molto piu' duro di prima....
A occhio ti e' capitata la stessa cosa mia solo che a me e' andata meglio...
Ho dovuto buttare i pneumatici anteriori ovviamente come te...
Ciaoo


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brutta esperienza sul bagnato, consigli
MessaggioInviato: 20 febbraio 2021, 18:57 
Staff
Staff
Avatar utente
  

Iscritto il: 23 febbraio 2014, 22:02
Messaggi: 20716
Località: Roma - Rione Monti
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C3 Picasso 1.6HDi Exlusive 2014 blu interni chiari tetto trasparente 79.000 Km retrocam
 
           Non connesso


Riepilogo:
1) tutti e tre gli episodi sono tutti avvenuti sul bagnato;
2) le ruote davanti sono molto consumate specialmente sulla spalla esterna.
La combinazione di questi due fattori, unitamente alla coppia del motore, possono provocare quello che è successo.
La mia spiegazione.
In accelerazione le ruote tendono a cambiare leggermente inclinazione e tengono ad assumere un camber positivo (cioè si inclinano verso l'interno). Questo fatto è tanto più accentuato quanto maggiore è la coppia applicata alle ruote.
Questo significa che i pneumatici (già consumati male) si trovano a mordere l'asfalto col loro lato più consumato, quello che offre meno grip sul bagnato in quanto quasi liscio.
Se la mia spiegazione fosse valida C5ista, ripetendo quelle curve alla stessa velocità ma su asfalto asciutto, non dovresti accusare alcuna deriva del muso.

_________________
Non frequentare il Forum solo per fare domande, aiuta anche tu gli altri!

"Storia fotografica della Citroen" (a cura di Bidddo) nella sezione Fotografie > L'angolo del fotografo.
http://www.citroen-club.it/forum/viewtopic.php?f=182&t=17205


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brutta esperienza sul bagnato, consigli
MessaggioInviato: 20 febbraio 2021, 18:58 
Staff
Staff
Avatar utente
  

Iscritto il: 23 febbraio 2014, 22:02
Messaggi: 20716
Località: Roma - Rione Monti
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C3 Picasso 1.6HDi Exlusive 2014 blu interni chiari tetto trasparente 79.000 Km retrocam
 
           Non connesso


Credo che Maxbev ed io abbiamo scritto nello stesso istante quasi la stessa cosa :)
Solo che la convergenza non dovrebbe provocare l'usura della spalla in quanto apre o chiude la carreggiata.

_________________
Non frequentare il Forum solo per fare domande, aiuta anche tu gli altri!

"Storia fotografica della Citroen" (a cura di Bidddo) nella sezione Fotografie > L'angolo del fotografo.
http://www.citroen-club.it/forum/viewtopic.php?f=182&t=17205


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brutta esperienza sul bagnato, consigli
MessaggioInviato: 20 febbraio 2021, 19:04 
Advanced Member
Advanced Member
  

Iscritto il: 27 marzo 2015, 21:39
Messaggi: 586
Provincia: VI - Vicenza
La mia auto: C5 2.0 HDi 136 CV Business 2009 CA
 
           Non connesso


Esatto facciamo flic floc cardinale? (cit. Fantozzi) :bh:


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brutta esperienza sul bagnato, consigli
MessaggioInviato: 20 febbraio 2021, 19:47 
Staff
Staff
  

Iscritto il: 26 gennaio 2011, 18:02
Messaggi: 9888
Località: Aprilia
Provincia: LT - Latina
La mia auto: C5 ph3 2.0 HDi Executive 163 cv (2013) - 102.400 Km
 
           Non connesso


Io do un'altra spiegazione, il silent block posteriore dell'avantreno è rotto (probabilmente da entrambi i lati) in accelerazione per partire dallo stop le ruote hanno seguito il volante andando in sovrasterzata, sollevando il piede dall'acceleratore per rallentare il braccio oscillante ha assunto una posizione diversa andando in sottosterzata, da qui lo sbandamento e sballottamento destra/sinistra con tutte le conseguenze del caso.

Prova ad andare dal meccanico e fai controllare i silent block anteriori (anche loro causa dell'usura anomala degli pneumatici).


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brutta esperienza sul bagnato, consigli
MessaggioInviato: 20 febbraio 2021, 20:20 
Junior Member
Junior Member
  

Iscritto il: 17 marzo 2020, 12:43
Messaggi: 65
Provincia: CE - Caserta
La mia auto: C5 2.0 dinamique 2009
 
           Connesso


Anch'io dover aver fatto la convegenza l'ho notato, sterzo più pesante ed un'altro comportamento, per quanto riguarda i silentblock dovrei farli controllare, ma non avverto i rumori tipici di usura, lunedì parlo con il meccanico. Per precisare, la sbandata è avvenuta quando ho svoltato a dx, dopo aver svoltato a sx. Le gomme sono attualmente al posteriore, ma solo per farla camminare, sono praticamente andate, il gommista ha stimato al massimo altri 1500km, la gomma destra è ancora peggio della sinistra. Sull'asciutto era perfetta fino al giorno prima, tutto si è manifestato sul bagnato, la spalla esterna consumata, a detta del gommista, è sintomo di convergenza chiusa.

Quello che non mi spiego è come si sia consumato il resto del battistrada degli pneumatici anteriori in 26000km e come la convergenza da aperta sia diventa così chiusa.


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brutta esperienza sul bagnato, consigli
MessaggioInviato: 20 febbraio 2021, 20:26 
Staff
Staff
Avatar utente
  

Iscritto il: 23 febbraio 2014, 22:02
Messaggi: 20716
Località: Roma - Rione Monti
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C3 Picasso 1.6HDi Exlusive 2014 blu interni chiari tetto trasparente 79.000 Km retrocam
 
           Non connesso


Per spostare la convergenza può bastare l'urto violento provocato in una buca profonda.

_________________
Non frequentare il Forum solo per fare domande, aiuta anche tu gli altri!

"Storia fotografica della Citroen" (a cura di Bidddo) nella sezione Fotografie > L'angolo del fotografo.
http://www.citroen-club.it/forum/viewtopic.php?f=182&t=17205


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brutta esperienza sul bagnato, consigli
MessaggioInviato: 20 febbraio 2021, 22:01 
Junior Member
Junior Member
  

Iscritto il: 17 marzo 2020, 12:43
Messaggi: 65
Provincia: CE - Caserta
La mia auto: C5 2.0 dinamique 2009
 
           Connesso


Ripeto, non ho preso nessuna buca profonda, marciapiede o fatto lavori alle sospensioni, l'equilibratura era perfetta per ogni cerchio, non è stato aggiunto nessun piombo


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brutta esperienza sul bagnato, consigli
MessaggioInviato: 20 febbraio 2021, 22:04 
Staff
Staff
Avatar utente
  

Iscritto il: 23 febbraio 2014, 22:02
Messaggi: 20716
Località: Roma - Rione Monti
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C3 Picasso 1.6HDi Exlusive 2014 blu interni chiari tetto trasparente 79.000 Km retrocam
 
           Non connesso


Allora segui il consiglio di Gerry56

_________________
Non frequentare il Forum solo per fare domande, aiuta anche tu gli altri!

"Storia fotografica della Citroen" (a cura di Bidddo) nella sezione Fotografie > L'angolo del fotografo.
http://www.citroen-club.it/forum/viewtopic.php?f=182&t=17205


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brutta esperienza sul bagnato, consigli
MessaggioInviato: 23 febbraio 2021, 16:37 
Average Member
Average Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 26 maggio 2015, 20:55
Messaggi: 364
Provincia: PG - Perugia
La mia auto: C5 Tourer 2.0 163CV Exclusive (2012)
 
           Non connesso


20kmh ho letto bene ventichilometriorari?

_________________
Non sono responsabile di cosa capite del mio scritto
Io intendo proprio quello


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brutta esperienza sul bagnato, consigli
MessaggioInviato: 1 marzo 2021, 16:24 
Junior Member
Junior Member
  

Iscritto il: 17 marzo 2020, 12:43
Messaggi: 65
Provincia: CE - Caserta
La mia auto: C5 2.0 dinamique 2009
 
           Connesso


Allora, sono stato un po' offline.
Si, c5max, hai letto benissimo era questa la velocità a cui procedevo, infatti non mi aspettavo per nulla tale reazione.
Per quanto riguarda i silent-block, il meccanico li ha definiti in ottima salute, cosi come braccetti, e giunti, ha trovato i semiassi un po' usurati, ma ancora buoni.


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brutta esperienza sul bagnato, consigli
MessaggioInviato: 4 marzo 2021, 11:28 
Average Member
Average Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 26 maggio 2015, 20:55
Messaggi: 364
Provincia: PG - Perugia
La mia auto: C5 Tourer 2.0 163CV Exclusive (2012)
 
           Non connesso


a 20kmh una qualsiasi vettura puo fare tutti quei versi descritti?

a 20kmh se metto i piedi a terra a mo di Fred Flintstone mi fermo....

è vero, avrò un po i piedi fumanti, ma non certamente batticuore da annullare gli appuntamenti

_________________
Non sono responsabile di cosa capite del mio scritto
Io intendo proprio quello


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brutta esperienza sul bagnato, consigli
MessaggioInviato: 4 marzo 2021, 13:24 
Junior Member
Junior Member
  

Iscritto il: 17 marzo 2020, 12:43
Messaggi: 65
Provincia: CE - Caserta
La mia auto: C5 2.0 dinamique 2009
 
           Connesso


Se non ci credi non posso mica obbligarti a farlo, questo è successo e questo racconto...

Il batticuore mi è venuto proprio perché non mi aspettavo minimamente questa reazione a quella velocità, avendola trattata diversamente su altre strade, curve e ad altre velocità so ben bene che il limite della mia macchina non è di certo a 20kmh e per di più in due svolte anche abbastanza larghe, sono sempre andato e vado sicuro, tranquillo e sereno perché so bene come si comporta sopratutto su strade che percorro spesso e che conosco, riepeto, ho fatto di peggio e non ha mai avuto una reazione del genere, considerando anche che non è un'auto dall'indole sportiva.

Se ti dico che provando a frenare di seconda al minimo, esattamente a 17kmh, scivolava letteralmente sull'asfalto, oppure se ti dicessi che affondando l'acceleratore di seconda o di terza le ruote slittavano, le sospensioni saltellavano e l'anteriore si allegeriva muovendosi a dx e sx, dai 20kmh ai 40kmh, ci crederesti? Bene questo è successo durante il ritorno a casa, così come i sottosterzi nelle svolte al minimo di seconda e i saltellamenti della sospensione (non slittamento delle gomme) nelle partenze...

Alla luce di tutto questo, perché rischiare io e gli altri utenti della strada, quando gli appuntamenti potevo benissimo rimandarli dato che erano poco importanti?
Alla luce di tutto questo, perché rischiare ed immettermi su strade statali, quando già in città a bassisime velocità si comportava così?

Sinceramente, ho 21 anni, studio per diventare un giurista e quindi so molto bene le responsabilità che si hanno in certe situazioni e le relative conseguenze. Non vedo il motivo per il quale avrei dovuto mettere a rischio, sottovalutando negligentemente un pericolo, la mia ed altrui integrità fisica. Al di là di tutto, proprio perché ho 21 anni, vorrei vivere ancora e sopratutto vivere libero di pensieri e danni arrecati ai terzi sulla coscienza ;)

Ciao


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brutta esperienza sul bagnato, consigli
MessaggioInviato: 4 marzo 2021, 19:16 
Staff
Staff
  

Iscritto il: 26 gennaio 2011, 18:02
Messaggi: 9888
Località: Aprilia
Provincia: LT - Latina
La mia auto: C5 ph3 2.0 HDi Executive 163 cv (2013) - 102.400 Km
 
           Non connesso


Rileggendoti mi viene fortemente il dubbio che la strada fosse ghiacciata in quel punto.

Non so se guardi quei filmati che mostrano gli incidenti più strani, sembra una bella giornata di sole, la strada pulitissima eppure le auto si comportano come su un autoscontro, la spiegazione ... strada ghiacciata e temperature da Siberia, probabilmente è capitato anche a te la stessa cosa.

Dici anche che "Pioveva a più riprese da almeno due giorni", probabile quindi che quel particolare tratto fosse ghiacciato.


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brutta esperienza sul bagnato, consigli
MessaggioInviato: 4 marzo 2021, 19:37 
Average Member
Average Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 26 maggio 2015, 20:55
Messaggi: 364
Provincia: PG - Perugia
La mia auto: C5 Tourer 2.0 163CV Exclusive (2012)
 
           Non connesso


ci crederei? certo che si
credo a tutti e non vedo perché non dovrei credere a te.
la mia è solo un affermazione di stupore legata al connubio azione/reazione ovvero "scarsa velocita/enorme pericolo"

Spero solo che riesci a capire il problema e sistemarlo

_________________
Non sono responsabile di cosa capite del mio scritto
Io intendo proprio quello


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brutta esperienza sul bagnato, consigli
MessaggioInviato: 4 marzo 2021, 22:10 
Junior Member
Junior Member
  

Iscritto il: 17 marzo 2020, 12:43
Messaggi: 65
Provincia: CE - Caserta
La mia auto: C5 2.0 dinamique 2009
 
           Connesso


Pensandoci l'ipotesi della strada ghiacciata in quel tratto potrebbe essere, ma non credo che fossero ghiacciati i 15km di strada per ritornare a casa.

C5max, il problema è stato risolto l'indomani, convergenza misteriosamente chiusa di 7mm a dx e 2mm a sx, che ha causato il completo consumo della gomma dx a soli 26000km ed un'anno di vita.
Momentaneamente le gomme anteriori erano state montate al posteriore, ma si verificava lo stesso comportamento, seppur molto attenuato, quindi gomme nuove all'anteriore e quelle che erano state montate all'anteriore sono ritornate nuovamente al posteriore.

Per quanto riguarda la relazione scarsa velocità/enorme pericolo, io ho pensato se si è comportata così a 20kmh, a 80-90kmh in una strada statale sarà un disastro....


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Brutta esperienza sul bagnato, consigli
MessaggioInviato: 4 marzo 2021, 23:59 
Average Member
Average Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 21 agosto 2020, 16:44
Messaggi: 270
Provincia: CO - Como
La mia auto: C5 Aircross 1.2 Pure Tech shine (Luglio 2020)
 
           Non connesso


Ciao, ho anche io 21 anni, leggendo quello che hai scritto mi sono ritrovato nella tua stessa situazione diverse volte... beh certo non sul bagnato
Amo la montagna, amo la neve, amo le tempeste di neve. Tutte queste cose con le auto non vanno molto d’accordo.
Renault megane scenic annata 1998’ (auto che ha solo abs) non avevo ancora fatto un’anno di patente, decido che dopo aver montato delle buone gomme invernali è l’ora di andare a livigno in una giornata non proprio bella...
(Abbrevio tutto o potremmo sta qua 2 ore a parlare :D )
... arrivo a Bormio tutto innevato incomincio a prendere confidenza con la macchina facendo qualche giro in paese prima di fare il passo. Tutto ok prendo confidenza, faccio il passo, tutto ok nessun problema 50/60 orari sulla neve senza problemi.
Arrivo a Livigno ormai “fiducioso” della macchina entro in rotonda a 20km/h dovendo svoltare a sinistra...
Finisco in sottosterzo non c’è verso di fare la curva stavo in 2° non avevo il piede sul gas il muro è li che si avvicina...

Cosa è andato storto? Neve compatta che è ghiacciata, quando giri parecchio il volante hai bisogno di tanta aderenza per svoltare, 20km/h potrebbero non essere sufficienti.

Nel tuo caso non cera neve ma temo che quello che ti è successo sia la stessa cosa, gomme consumate (mi pare di aver capito che era inverno) con temperatura basse e forse il fondo era leggermente ghiacciato aggiungiamo che non avevi delle gomme invernali, (pure una convergenza non apposto) ha fatto lo stesso effetto che ha fatto a me sulla neve.
E il fatto che anche tornando a casa continuavi a sentire la macchina “scivolare” mi fa pensare che le condizioni climatiche erano troppo al limite per le tue “gomme”.
Calcola che se fa freddo (temperatura sotto i 5°/7°) con delle gomme estive consumate l’aderenza si riduce anche su asfalto asciutto.

Ah comunque non l’ho picchiata, ho tirato il freno a mano riportando la macchina nella direzione che volevo... questo a scuola guida non te lo insegnano :D

In conclusione ricorda, le gomme sono l’unica cosa che ti fanno governare la macchina se loro non hanno aderenza tu non hai il controllo, Assicurati sempre di avere le gomme in buona condizioni (non troppo vecchie non troppo sgonfie/gonfie) e ogni 10mila Km controlla se si stanno consumando uniformemente.



Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk Pro


Top
Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Moderatori: Gerry56, ax Vai alla pagina 1, 2  Prossimo


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: C5ista e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBB.it


LEGAMI


GEMELLAGGI




UTILITA'




CONTATTI


E-Mail Staff Facebook Club Twitter Club
          
              Associazione di appassionati AUTONOMA ed INDIPENDENTE da "Citroën Italia S.p.A." e dalle societá del gruppo Citroën.
              Il marchio "Citroën" costituisce oggetto di diritti esclusivi di "Citroën Italia S.p.A." e/o dei suoi danti causa. Webmaster: F.Bastiani