Portale    Forum    Chi siamo    Notizie ed articoli    Ricordi    Utilitá e svago    Iscrizione














ATTENZIONE: Eliminato il menu a tendina per il modello di auto posseduta, ora si puo inserire modello, motorizzazione e allestimento manualmente. Aggiornate il vostro profilo utente.


    Indice

     Login    

              

Oggi è 22 aprile 2021, 15:30


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Come guidare con la neve
MessaggioInviato: 14 dicembre 2012, 16:22 
Supermoderatore
Supermoderatore
Avatar utente
  

Iscritto il: 23 novembre 2010, 15:46
Messaggi: 3531
Provincia: BG - Bergamo
La mia auto: ****
Altre: Nuova Peugeot 308 berlina 1.6 HDi 92 cv euro5 active
 
           Non connesso


1 – Lungimiranza
L’avvento della stagione invernale è qualcosa di naturale e che avviene da sempre: non è quindi giustificabile (oltre che poco conveniente dal punto di vista economico!) ridursi all’ultimo momento per acquistare catene da neve o pneumatici invernali; un automobilista previdente ne controllerà quindi per tempo anche il grado di usura, così da sostituirli se non garantissero più il perfetto funzionamento.

2 – Prepararsi adeguatamente
E’ difficile che una nevicata o un’ondata di freddo giunga all’improvviso, senza essere prevista e adeguatamente “pubblicizzata” su giornali e tv; per questo motivo è fondamentale non frasi trovare impreparati nel caso le condizioni meteo peggiorino nel giro di qualche ora: è bene quindi mettere subito le catene nel portabagagli, insieme magari a qualche soluzione per “liberare” il parabrezza, come spray o rompighiaccio portatili.

3 – Piede leggero…
In condizioni di scarsa aderenza la calma nell’usare acceleratore e freno sono fondamentali: più si pigia con decisione su uno di questo pedali e in maggior modo la propria vettura perderà “grip” sulla strada. Nella maggioranza dei casi per rallentare la marcia “in sicurezza” sarà sufficiente rilasciare lentamente il pedale dell’acceleratore e scalare una marcia. Se questo non bastasse allora bisognerà affidarsi all’elettronica e al sistema ABS: una vibrazione sul pedale del freno avviserà che questo sistema è in funzione, facendo di tutto per evitare il bloccaggio delle ruote.

4 – …e mano delicata
Anche la forza esercitata sul volante è importante: le sterzate brusche sono da evitare, dato che tramuterebbero una piccola sbandata controllabile in una perdita di controllo del mezzo ben più grave.

5 – Mantenere le distanze
Su superfici come neve e ghiaccio lo spazio di arresto viene almeno triplicato: questo significa che a 50 Km/h sarebbero necessari circa 80 metri per fermarsi, ovvero quasi un intero campo di calcio! Procedendo invece alla velocità di 100 Km/h servirebbe un “parcheggio” lungo più di 200 metri!

6 – In partenza, meglio senza ESP…
L’ESP è un dispositivo che toglie potenza al motore per evitare che le ruote slittino; diffuso su molti modelli anche di citycar, questo aiuto alla guida va disinserito in caso di partenza su superfici con poco “grip”: però la sua azione in casi come questo potrebbe addirittura impedirci di partire!

7 – …ma in marcia riaccendetelo subito!
L’azione del Controllo di Trazione può essere di grande aiuto in caso di fondo stradale innevato o ghiacciato, quindi ricordatevi di riattivarlo subito dopo essere partiti!

8 – Stretta è la via!
L’azione dei mezzi spazzaneve può ridurre in maniera consistente la sede stradale, ma anche nascondere (parzialmente o totalmente) alla vista ostacoli a lato della carreggiata come bassi paletti o anche solo marciapiedi: l’attenzione quindi deve essere massima, dato che la possibilità d’errore e d’invadere la corsia opposta è in questo caso molto più alta.

9 – Luci accese sempre!
In caso di nevicate la visibilità peggiora, mentre il fascio di luce dei proiettori potrebbe farci riconoscere a distanza la presenza di ghiaccio sulla carreggiata: per questi (e altri) motivi è bene utilizzare i fari anche di giorno in tutti quei casi dove questi possono essere d’aiuto e garantire una sicurezza maggiore a voi e agli utenti della strada.

10 – Parcheggiare ordinatamente
Mai come nel caso di condizioni meteorologiche così avverse il parcheggio assume importanza fondamentale: innanzitutto per il vostro portafogli, dato che una vettura parcheggiata male è più a rischio in caso di sbandate improvvise da parte degli altri mezzi in circolazione; inoltre potrebbe essere d’intralcio anche all’azione dei mezzi spargisale o spazzaneve, con conseguente disagio per tutti gli utenti della strada.

_________________
Immagine


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come guidare con la neve
MessaggioInviato: 14 dicembre 2012, 18:19 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 26 gennaio 2011, 18:06
Messaggi: 4339
Località: on the road
Provincia: MI - Milano
La mia auto: C4 2.0HDI VTR Airdream
 
           Non connesso


sul punto 6 : non mi è mai capitato di non riuscire a muovermi causa esp


mi permetto di aggiungere una cosa molto sottovalutata al giorno d'oggi, UNA CORRETTA POSTURA STANDO AL VOLANTE, nè aggrappati al volante, nè ingobbiti, nè sdraiati...seduti, schiena ben dritta, sedere ben piantato nell'angolo basso del sedile...per "sentire" appunto tramite sedere ogni comportamento dell'auto prima che qualsivoglia marchingegno elettronico intervenga...

come diceva il buon Niki Lauda "le auto si guidano, per prima cosa, col c*lo"

_________________
Citroen C4 2.0 HDi VTR Airdream - €5 - blu ipanema -


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come guidare con la neve
MessaggioInviato: 14 dicembre 2012, 19:00 
Super Guru Member
Super Guru Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 26 agosto 2011, 10:36
Messaggi: 11500
Provincia: CN - Cuneo
La mia auto: C4 Picasso 1.6 VTi 120 cv seduction 2011
 
           Non connesso


Io applico la regola dl buon senso :D

1
Moderare la velocità

2
Aumentare le distanze di sicurezza (anche più volte)

3
Usare marce alte, per evitare il pattinamento delle ruote

4
Se proprio nn è più che necesssario nn usare la macchina quando nevica.

_________________
La differenza fra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Albert Einstein

Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini.
Giovanni Falcone


C4 Picasso 1.6 VTi


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come guidare con la neve
MessaggioInviato: 14 dicembre 2012, 19:27 
Supermoderatore
Supermoderatore
Avatar utente
  

Iscritto il: 27 gennaio 2011, 17:54
Messaggi: 22362
Località: Cervignano del Friuli (UD)
Provincia: UD - Udine
La mia auto: DS5 2.0 Blue HDi 181cv S&S EAT6 SPORT CHIC (2015) Bianco Perla Perlato 130.130 Km
Altre: C3 I 1.1 Elegance Airdream (2008)
 
           Non connesso


una precisazione sul punto 6: quello è il controllo della trazione (traction control - TCS) o antipattinamento (anti slip/anti spin - ASR) , invece l'ESP è il Controllo Elettronico della Stabilità (Electronic Stability Control; VDC Vehicle Dynamic Control o DSC Dynamic Stability Control) e solitamente appena si passano i 30km/h si riattiva automaticamente.

_________________
Immagine

https://www.youtube.com/channel/UCRndMtrir3wuRT75vnkE8gA/videos


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come guidare con la neve
MessaggioInviato: 14 dicembre 2012, 19:29 
Staff
Staff
Avatar utente
  

Iscritto il: 5 febbraio 2011, 0:21
Messaggi: 2403
Provincia: TV - Treviso
La mia auto: Exclusive 2.0 HDi 150 CV Ottobre 2011
 
           Non connesso


E' buona norma, secondo me, far anche un po di pratica ove e quando possibile. Per esempio oggi ne ho approfittato per guidare la C4 GP sulla neve con le Nokian. Sulla neve ho fatto alcune salite, alcune discese, strade strette e rettilinei con macchine; nelle salite, ove possibile ed in sicurezza, mi son fermato e poi son ripartito; nelle discese, sempre in sicurezza, ho provato a frenare un po, poi a frenare molto; poi su un parcheggio abbastanza grande e vuoto ho provato a frenare di colpo, a sterzare improvvisamente a vedere come entrava in funzione l'esp e cosa effettivamente faceva. 4 orette di sano divertimento misto a paura ma che mi è servito come e meglio di una scuola guida.
Aggiungo che lo si deve fare sempre in sicurezza ed a velocità moderata e rispettando gli altri ed il codice della strada. Lo si fa per conoscere l'auto, la gomma e se stessi e non per puro divertimento.

_________________
_________________________________________________
C4 GP 2.0 HDi 150CV Cambio Manuale Exclusive Bianco
◙ Tetto panoramico ◙ Sedili Alcantara / Pelle / Tessuto
◙ Sensori parcheggio A/P ◙ Led diurni ◙ Luci d'ambiente
◙ Restyling 2011 ◙ Ruota di scorta ◙ Navigatore MyWay


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come guidare con la neve
MessaggioInviato: 15 dicembre 2012, 12:46 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 12 ottobre 2011, 20:11
Messaggi: 1854
Provincia: TO - Torino
La mia auto: BX 1.9 GTI 4x4 (1989)
Altre: AX 1.0 Spot (1995)
 
           Non connesso


Guido abitualmente la C3 e una panda 4x4 "old".
Se c'è ghiaccio o neve prendo quando possibile la panda, che sulla neve va guidata con cattiveria e va posteggiata sui cumuli di neve ammucchiati dallo spazzaneve, che sono i posteggi riservati dei pandaroli :D
Solo ieri sera sono stato costretto a usare la C3: la panda serviva a mia moglie che doveva fare più strada di me, e alle 22 il ghiaccio c'era. Ok prudenza e distanze di sicurezza, per il resto l'elettronica di cui è infarcita la citrona faceva quel che doveva esser fatto e l'auto rispondeva sempre allo stesso modo. Piede leggero o pesante, zero differenze. Sono rimasto un pò tra lo stupito e il sorpreso sinceramente.

_________________
L'imagination est la reine du vrai, et le possible est une des provinces du vrai.


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come guidare con la neve
MessaggioInviato: 15 dicembre 2012, 12:54 
Advanced Member
Advanced Member
  

Iscritto il: 5 ottobre 2011, 14:07
Messaggi: 515
Provincia: MI - Milano
La mia auto: C4 Picasso 1.6 HDi 110 FAP Perfect (2010)
 
           Non connesso


Aggiungerei punto 11 - un corso di guida su strada innevata
Ieri sera, cinema di cerro, 3 rampe innevate all'uscita, al quarto tentativo sono uscito con manovre più o meno al limite, parecchie macchine invece erano ancora bloccate un'oretta dopo....
Non ho gomme da neve (che comunque consiglio a tutti), la differenza è stata il tipo di guida.
La cosa più "tosta" è stata tornare indietro dritto una volta fermatomi quasi in cima, purtroppo uno non ha saputo mantenere il sangue freddo e scendendo a "peso morto" si è rigato tutta la fiancata destra :-(


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come guidare con la neve
MessaggioInviato: 15 dicembre 2012, 13:54 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 26 gennaio 2011, 18:06
Messaggi: 4339
Località: on the road
Provincia: MI - Milano
La mia auto: C4 2.0HDI VTR Airdream
 
           Non connesso


bè,le rampe del cinema di cerro sono state sponsorizzate dal'associazione provinciale carrozzieri tanto che sono infide

_________________
Citroen C4 2.0 HDi VTR Airdream - €5 - blu ipanema -


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come guidare con la neve
MessaggioInviato: 16 dicembre 2012, 22:46 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 5 marzo 2011, 18:02
Messaggi: 2096
Località: Roma 2 - Torre Maggiore
Provincia: RM - Roma
La mia auto: "C5 Berlina 2.0 HDi Business BVA SPEC 3 (2009)"
 
           Non connesso


harrymudd ha scritto:
Guido abitualmente la C3 e una panda 4x4 "old".
Se c'è ghiaccio o neve prendo quando possibile la panda, che sulla neve va guidata con cattiveria e va posteggiata sui cumuli di neve ammucchiati dallo spazzaneve, che sono i posteggi riservati dei pandaroli :D
Solo ieri sera sono stato costretto a usare la C3: la panda serviva a mia moglie che doveva fare più strada di me, e alle 22 il ghiaccio c'era. Ok prudenza e distanze di sicurezza, per il resto l'elettronica di cui è infarcita la citrona faceva quel che doveva esser fatto e l'auto rispondeva sempre allo stesso modo. Piede leggero o pesante, zero differenze. Sono rimasto un pò tra lo stupito e il sorpreso sinceramente.


La Panda 4X4 ("old"=vera, tipo Sisley...) è una macchina talmente particolare che può portarti quasi ovunque in condizioni di neve e ghiaccio, quindi è fuori concorso... Per tutte le altre è innegabile l'aiuto offerto dall'elettronica, ma il piede io lo consiglio leggero, ovunque e sempre coadiuvato dalle giuste distanze rispetto al resto del mondo... :ya:

_________________
FAC SAPIAS ET LIBER ERIS


MRZ C5 2.0 HDi Business BVA SPEC 3 - 2009 - PROTIV VETRA -


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come guidare con la neve
MessaggioInviato: 16 dicembre 2012, 22:54 
Supermoderatore
Supermoderatore
Avatar utente
  

Iscritto il: 23 novembre 2010, 15:46
Messaggi: 3531
Provincia: BG - Bergamo
La mia auto: ****
Altre: Nuova Peugeot 308 berlina 1.6 HDi 92 cv euro5 active
 
           Non connesso


Peccato che qui sul forum non ci sia qualche possessore di Ax 4x4 che tra l'altro probabilmente costava quanto o poco più di una panda old... ;)



Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
Immagine


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come guidare con la neve
MessaggioInviato: 17 dicembre 2012, 13:07 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 12 ottobre 2011, 20:11
Messaggi: 1854
Provincia: TO - Torino
La mia auto: BX 1.9 GTI 4x4 (1989)
Altre: AX 1.0 Spot (1995)
 
           Non connesso


La conosco la AX 4x4 e ci ho anche fatto un pò di sterrato leggero, era una bella alternativa più civile rispetto al panzer-panda. Era comparabile alla y10 4x4, meno estrema ma più comoda.
Mrz: abbiamo proprio una sisley II, blu agadir :D

_________________
L'imagination est la reine du vrai, et le possible est une des provinces du vrai.


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come guidare con la neve
MessaggioInviato: 18 dicembre 2012, 22:51 
Amministratore
Amministratore
Avatar utente
  

Iscritto il: 27 gennaio 2011, 10:46
Messaggi: 13841
Località: Bologna
Provincia: BO - Bologna
La mia auto: C8 2.0 16V ELEGANCE (2006) a benzina
Altre: dal 09/1986 al 03/1988 CX Pallas 2000 gpl(del1979),
dal 03/1988 al 03/1996 BX 14 RE benzina(nuova),
dal 02/1997 al 10/2006 XANTIA 18i BREAK benzina(nuova)
 
           Non connesso


Oltre ai consigli gia detti, mi permetto di aggiungerne uno che mi suggerì un caro amico di mio padre appassionato di fuori strada......suggerimento valido per chi non ha gomme termiche come me.....ovviamente pneumatici in ottimo stato e su neve abbassare la pressione degli pneumatici di almeno mezza atmosfera...questo fa si che la gomma sia piú morbida ed acquisti grip.
Io ho sempre adottato questo sistema e mi sono sempre trovato bene..le catene da neve le ho usate veramente poco..ovviamente appena le condizioni della strada lo permettono ripristinare la giusta pressione

_________________

Saverio, il cuocone, si piega ma non si spezza

“Preoccupati più della tua coscienza che della reputazione. Perché la tua coscienza è quello che tu sei, la tua reputazione è ciò che gli altri pensano di te. E quello che gli altri pensano di te è problema loro.”
Charlie Chaplin


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come guidare con la neve
MessaggioInviato: 20 dicembre 2012, 0:00 
Fondatore
Fondatore
Avatar utente
  

Iscritto il: 23 novembre 2010, 14:28
Messaggi: 6057
Località: Milano
Provincia: MI - Milano
La mia auto: C4 coupé 1.6 HDi 110cv VTR '06 Customized
Altre: 2014-2017: Saxo VTS 1.6 16v
 
           Non connesso


io ho avuto la possibilità di guidare giusto l'altro giorno con una clio penultima serie, motore piccolo a gpl, con ruote estive lisce e senza controlli elettronici.. inizialmente guidava la mia ragazza perché le strade erano pulite, poi ha iniziato a nevicare forte e abbiamo affrontato strade secondarie.. beh a un certo punto ho dovuto guidare io perché l'auto era ingestibile!

per riuscire a fare dei tratti in salita ed entrare nei box ho dovuto fare i numeri, giocando solo di freno motore perché era impensabile frenare.. l'auto non accennava minimamente a rallentare, neanche frenando dolcemente ad una velocità di 10km/h..... ho evitato miracolosamente un suv che usciva da un parcheggio e non vi dico le manovre per salire su una rampa in curva........

tutto questo per dire che, oltre a essermi divertito come un bambino con la macchinina telecomandata, è essenziale avere gomme in buono stato di usura sulla neve.. se si hanno gomme lisce evitare totalmente di mettersi in macchina, l'automobilista medio non riuscirebbe neanche a muoversi in partenza....... sarebbe davvero un rischio davvero enorme per se e per gli altri!

con la neve non si scherza! mai toccare il freno, anche se è talmente istintivo che se non ci si allena un minimo sulla neve è praticamente impossibile evitare di toccare il pedale del freno ma usare solo la frizione e freno motore....

io comunque questo argomento lo sposterei in educazione stradale! ax che ne dici?

_________________
Immagine

Immagine


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come guidare con la neve
MessaggioInviato: 20 dicembre 2012, 0:28 
Supermoderatore
Supermoderatore
Avatar utente
  

Iscritto il: 23 novembre 2010, 15:46
Messaggi: 3531
Provincia: BG - Bergamo
La mia auto: ****
Altre: Nuova Peugeot 308 berlina 1.6 HDi 92 cv euro5 active
 
           Non connesso


Effettivamente... direi di sì! Fatto ;)

_________________
Immagine


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come guidare con la neve
MessaggioInviato: 20 dicembre 2012, 11:44 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 5 marzo 2011, 18:02
Messaggi: 2096
Località: Roma 2 - Torre Maggiore
Provincia: RM - Roma
La mia auto: "C5 Berlina 2.0 HDi Business BVA SPEC 3 (2009)"
 
           Non connesso


DevilC4 ha scritto:
io ho avuto la possibilità di guidare giusto l'altro giorno con una clio penultima serie, motore piccolo a gpl, con ruote estive lisce e senza controlli elettronici...


Neanche l' ABS???

_________________
FAC SAPIAS ET LIBER ERIS


MRZ C5 2.0 HDi Business BVA SPEC 3 - 2009 - PROTIV VETRA -


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come guidare con la neve
MessaggioInviato: 16 settembre 2018, 0:01 
Average Member
Average Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 4 agosto 2018, 21:58
Messaggi: 148
Località: piacenza
Provincia: PC - Piacenza
La mia auto: citroen c5 executive tourer hydractive 2012
 
           Non connesso


vorrei fare una considerazione sulle gomme.a mio avviso mai provato gomme migliori sulla neve delle kleber krisalp.e durano una vita.anni fa usavo le calze.portentose sulla mia seta ibiza 1400 diesel.ma si sbriciolano alla svelta.ricorda ancora un egna ora- san martino di castrozza.ho incrociato solo uno spazzaneve all'inizio.poi praticamente ero l'unico che saliva con le calze.nevicata storica di una quindicina di anni fa.sulla neve sono abbituato a guidare.vediamo questo inverno come mi troverò con la c5 tourer che ho preso.


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come guidare con la neve
MessaggioInviato: 28 dicembre 2020, 23:46 
Average Member
Average Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 18 febbraio 2013, 16:36
Messaggi: 238
Località: Anzio
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C5 Aircross 130CV diesel Shine
Altre: XANTIA HDi 110Cv (2000)
C3 III 1.6 HDi Shine
C4 Cactus 1.6 BlueHDI Shine
BX 1.6 TZS
VISA 2 SUPER X
AX 1.0
VISA 2 650
AMI 8
 
           Non connesso


Una curiosità che mi è venuta guardando le immagini delle forti nevicate di questi giorni, ma con le sospensioni idropneumatiche che comportamento ha la vettura? Sono un vantaggio oppure è del tutto indifferente?


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come guidare con la neve
MessaggioInviato: 29 dicembre 2020, 9:51 
Staff
Staff
Avatar utente
  

Iscritto il: 23 febbraio 2014, 22:02
Messaggi: 21184
Località: Roma - Rione Monti
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C3 Picasso 1.6HDi Exlusive 2014 blu, interni chiari, tetto trasparente, retrocam 79.750 Km
 
           Connesso


Non ho mai guidato una idro sulla neve ma in quella situazione, più si va dolci e meglio è.
Se le idro rendono la guida più morbida possono essere un vantaggio.
Ovviamente pure chi guida ci deve mettere del suo. :)

Un po' di storia.
Nel passato, al Rally di Montecarlo, la vecchie DS con le idro, fece la sua bella figura davanti a vetture che non erano certo lì per fare numero.
Prima classificata nel 1959, seconda nel 1963 e di nuovo prima nel 1966.

Immagine

_________________
Non frequentare il Forum solo per fare domande, aiuta anche tu gli altri!

"Storia fotografica della Citroen" (a cura di Bidddo) nella sezione Fotografie > L'angolo del fotografo.
http://www.citroen-club.it/forum/viewtopic.php?f=182&t=17205


Top
Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Moderatori: Giga, cuocone, DevilC4, filix


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBB.it


LEGAMI


GEMELLAGGI




UTILITA'




CONTATTI


E-Mail Staff Facebook Club Twitter Club
          
              Associazione di appassionati AUTONOMA ed INDIPENDENTE da "Citroën Italia S.p.A." e dalle societá del gruppo Citroën.
              Il marchio "Citroën" costituisce oggetto di diritti esclusivi di "Citroën Italia S.p.A." e/o dei suoi danti causa. Webmaster: F.Bastiani