Portale    Forum    Chi siamo    Notizie ed articoli    Ricordi    Utilitá e svago    Iscrizione














ATTENZIONE: Eliminato il menu a tendina per il modello di auto posseduta, ora si puo inserire modello, motorizzazione e allestimento manualmente. Aggiornate il vostro profilo utente.


    Indice

     Login    

              

Oggi è 26 agosto 2019, 8:36


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Dal 2019 le prime ibride plug-in...
MessaggioInviato: 20 settembre 2017, 20:23 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 30 dicembre 2014, 18:58
Messaggi: 3799
Località: Bologna
Provincia: BO - Bologna
La mia auto: C3 III 1.2 Puretech 82cv Shine (2017)
 
           Non connesso


Per PSA dal 2019 le prime ibride plug-in a marchio DS

Con Peugeot e Citroen attesi sette modelli entro il 2021


Immagine



L'elettrificazione dei veicoli con motore a combustione è uno dei temi di maggior interesse al Salone di Francoforte 2017. Proprio lo sviluppo di una gamma di vetture ibride di tipo plug-in, in grado cioè di percorrere alcune decine di chilometri a zero emissioni e dotate di batterie ricaricabili con la ''spina'', è uno dei pilastri portanti della strategia ''green'', prevista dal gruppo PSA sia per i Suv sia per i Crossover di fascia media e alta.

Il primo modello di questo tipo della multinazionale transalpina ad arrivare sul mercato sarà una DS, attesa per il 2019 in Europa e in Cina. Come anticipato lo scorso giugno agli Innovation days di PSA, entro il 2021 saranno presentate altre sette proposte, incluse quelle con marchi Peugeot e Citroen. Una scelta che permetterà di abbattere consumi ed emissioni, resa possibile dallo sviluppo della nuova catena di trazione ibrida benzina-elettrico sulla piattaforma EMP2. Questa si avvale di un cambio automatico a otto rapporti, specifico per questo tipo di alimentazione, montato sull'assale anteriore, di un motore elettrico sull'anteriore e di uno sul posteriore in grado di garantire la trazione 4x4. Una soluzione che, fanno sapere dalla Francia, garantirà ''un'autonomia di 60 Km in modalità 100% elettrica, un'abitabilità inalterata delle vetture (passeggeri e bagagliaio) e consumi eccezionali in area urbana e periurbana, con riduzione in media del 40% e offre una potenza tre volte superiore alla prima generazione di catena di trazione hybride4 o ibrida Diesel'', a suo tempo utilizzata da PSA. La ''power unit'' attualmente in fase di test prevede l'abbinamento di un'unità a benzina THP da 150 o 200 Cv con motori elettrici sino a 80 kW (107 Cv), per una potenza complessiva di sistema che potrà arrivare a 300 Cv.

Le batterie da 13 kWh saranno posizionate sull'asse posteriore, sotto la scocca, per non compromettere l'abitabilità e potranno essere rifornite in 4 ore e 30 minuti con un dispositivo standard da 3,3 kW o, in alternativa, in meno di 2 ore e 30 minuti con una soluzione di ricarica veloce da 6,6 kW.

Fonte: http://www.ansa.it/canale_motori/notizi ... 9dc09.html

_________________
Mai partire con l'idea di essere già sconfitti, senza che nemmeno la partita sia iniziata...


#22914 - andrea66 - Andrea


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dal 2019 le prime ibride plug-in...
MessaggioInviato: 20 settembre 2017, 20:35 
Amministratore
Amministratore
Avatar utente
  

Iscritto il: 27 gennaio 2011, 9:35
Messaggi: 15487
Provincia: PN - Pordenone
La mia auto: DS5 1.6 BlueHDI EAT6 Business
Altre: 2014: C4 II 1.6HDi 92cv Seduction Pack
2009-2018 C4 I 1.4 VTR restyling
1999-2009:Xsara 1.6 coupé
1982-2000:Visa II 650
1975-1982:Dyane 6
 
           Non connesso


:ya:

_________________

Davide - DS5 1.6 BlueHDI EAT6 Business  -  C4 II 1.6 HDi 92cv Seduction Pack


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dal 2019 le prime ibride plug-in...
MessaggioInviato: 21 settembre 2017, 10:07 
Staff
Staff
Avatar utente
  

Iscritto il: 25 novembre 2010, 9:54
Messaggi: 1378
Località: Cagliari
Provincia: CA - Cagliari
La mia auto: Altra marca
Altre: C1 VTi 72 - Feel (2018)
C3 ph III 1.4 HDi Exclusive (2010)
 
           Non connesso


presumo che il prezzo non sarà propriamente popolare.
mancheranno, ovviamente, le idro, anche se dovrebbero esserci le nuova sospensioni a controllo elettronico.
inoltre, resta da verificare l'architettura delle sospensioni.
se non erro quel pianale prevede, di regola, ponte torcente al posteriore e Mcpherson all'anteriore: a mio parere un passo indietro rispetto alla'attuale C5.

_________________
Immagine
E-mail:staff@citroen-club.it


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dal 2019 le prime ibride plug-in...
MessaggioInviato: 21 settembre 2017, 11:22 
Advanced Member
Advanced Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 9 novembre 2016, 14:16
Messaggi: 581
Provincia: VE - Venezia
La mia auto: Cactus 1.6 HDi feel bianca, airbump neri, interni grigio/nero e cerchi bruniti.
 
           Non connesso


andrea66 ha scritto:
Per PSA dal 2019 le prime ibride plug-in a marchio DS

Potranno essere rifornite in 4 ore e 30 minuti con un dispositivo standard da 3,3 kW

Fonte: http://www.ansa.it/canale_motori/notizi ... 9dc09.html" onclick="window.open(this.href);return false;


Quindi teniamo conto che conio normale contatore uso abitativo da 3 Km salta tutto... e se facciamo la ricarica con 1.5kw ci vogliono 9 ore..
Sono cosciente che l'elettricità in tutti i campi sarà il futuro, dalle auto, ai piani cottura ad induzione alle pompe di calore per riscaldamento e acqua sanitaria.... ma che contatore dovremmo avere in futuro? 10kw???
Mi sa che dovranno rivedere le tariffe e il metodo di produzione dell'elettricità...


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dal 2019 le prime ibride plug-in...
MessaggioInviato: 21 settembre 2017, 15:11 
Staff
Staff
Avatar utente
  

Iscritto il: 23 febbraio 2014, 22:02
Messaggi: 14636
Località: Roma Rione Monti
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C3 Picasso 1.6HDi Exlusive 2014 tetto trasparent e-MyWay retrocam interni chiari 67.000 Km
 
           Connesso


Nel cassetto già c'è la tecnologia per le ricariche veloci. Se ci fosse la volontà di spingere verso l'elettrico, ci sono già soluzioni che in 5 minuti ricaricano per una percorrenza di 100 Km. Il discorso è solo politico.
Mi riferisco ai modelli presentati da Tesla e da Maybach (Mercedes).
Ovviamente presuppongono punti di ricarica di potenza adeguata.

_________________
Le auto ad emissioni zero, in realtà sono auto ad emissioni altrove...

"Storia fotografica della Citroen" (a cura di Bidddo)
nella sezione Fotografia > L'angolo del fotografo.


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dal 2019 le prime ibride plug-in...
MessaggioInviato: 21 settembre 2017, 20:49 
Guru Member
Guru Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 30 agosto 2014, 22:28
Messaggi: 8478
Provincia: VA - Varese
La mia auto: Xsara Picasso 2.0 HDi 90 CV Exclusive (2003) 165.000 Km
 
           Non connesso


La tecnologia plug-in con anche trazione integrale che troveremo su Ds e' praticamente quello che oggi troviamo su Mini Coutryman.
Motore benzina da 136 CV e motore elettrico al posteriore da 88 CV, per un totale di 224 CV. La batteria da 7,6 KWh garantisce una percorrenza di circa 30 Km in solo elettrico.
Il tutto per la cifra di € 41.300, escluso optional.
Non oso immaginare cosa costerà una DS, avendo tra l'altro più CV e batteria piu' grande.


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dal 2019 le prime ibride plug-in...
MessaggioInviato: 21 settembre 2017, 20:58 
Staff
Staff
Avatar utente
  

Iscritto il: 23 febbraio 2014, 22:02
Messaggi: 14636
Località: Roma Rione Monti
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C3 Picasso 1.6HDi Exlusive 2014 tetto trasparent e-MyWay retrocam interni chiari 67.000 Km
 
           Connesso


Mi riallaccio a quanto scrivevo oggi pomeriggio sulla ricarica veloce.
Al seguente link,
http://mondoelettrico.blogspot.it/2017/09/una-batteria-di-straordinaria.html
si descrive un nuovo tipo di batteria in grado di ricaricarsi completamente in cinque minuti permettendo ad un'auto elettrica di avere un'autonomia di 480 chilometri. Oppure se uno va di fretta 100 Km con un solo minuto di ricarica.
Se fosse vero quello che si legge, e cioè se venisse meno l'ostacolo costituito da un lungo tempo di ricarica, passare all'elettrico è solo una questione politica.

_________________
Le auto ad emissioni zero, in realtà sono auto ad emissioni altrove...

"Storia fotografica della Citroen" (a cura di Bidddo)
nella sezione Fotografia > L'angolo del fotografo.


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dal 2019 le prime ibride plug-in...
MessaggioInviato: 22 settembre 2017, 12:37 
Advanced Member
Advanced Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 9 novembre 2016, 14:16
Messaggi: 581
Provincia: VE - Venezia
La mia auto: Cactus 1.6 HDi feel bianca, airbump neri, interni grigio/nero e cerchi bruniti.
 
           Non connesso


Speriamo che sia vero!!! allora si che varrebbe la pena di avere un'auto pura elettrica, ricaricarla ci vorrebbe poco più che fare il pieno con il carburante classico.. ma sopratutto se uno per caso "va in riserva" in 5 minuti è già pronto a ripartire, al contrario delle auto elettriche di adesso... se ora a uno capita di rimanere senza batteria lontano di casa, mette l'auto in carica nelle colonnine, o si fa accompagnare a casa per riprendere l'auto dopo un bel po di ore, oppure gli conviene dormire in albergo...


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dal 2019 le prime ibride plug-in...
MessaggioInviato: 22 settembre 2017, 13:16 
Average Member
Average Member
  

Iscritto il: 7 febbraio 2017, 21:48
Messaggi: 418
Località: roma castelli romani
Provincia: RM - Roma
La mia auto: ds5 hybrid4 modello 2012 motore 2000 allestimento business con circa 84000 Km
 
           Non connesso


a giudicare da quello che si vede in giro (parlo per roma eh...poi le altre città non so...) roma e dintorni (castelli romani e roma nord anche...a me non sembra proprio che l'intenzione sia quella di "dirigersi" verso l'elettrico...

certo...si propongono nuovi modelli ok...ma poi ci si rallegra perché nell'ultimo periodo il mercato auto "classico" si è un po' ripreso...ma come (E) dopo l'ennesimo evento climatico tutti a dire che tocca cambiare rotta...e poi sono contenti che si sono vendute auto che andranno a benzina e a diesel per i prossimi 5 anni come minimo??? :haha:

ora non so dove vivete voi come stanno messi a colonnine...ma io vi posso garantire che qui a roma,sia nelle adiacenze del centro che fuori non se ne vedono...davanti a lavoro da me ne misero 2 tipo 4 anni fa :ya: ecco appunto...e poi solo quelle 2 sono rimaste :roll:

qui ai castelli non mi sembra esistano da nessuna parte,poi se qualcuno come me vive nei dintorni e le ha avvistate me lo dica...

non dico che sia inutile produrre nuovi modelli anzi...li accolgo moooolto volentieri...ma poi che facciamo? ricarichiamo solo dalla presa di casa? e chi non ha un box ne un posto auto dove portare la corrente domestica?dove fa il "pieno" ?

resto della mia idea...si potrà anche produrre auto come la tesla (che comunque costa i suoi bei soldoni...) e l'ambiente ringrazia...ma anche mettendo in vendita una utilitaria plug-in a un costo ragionevole...se il pensiero rimane quello di delineare ogni cm quadrato dei margini stradali a parcheggio a pagamento le cose non cambieranno...

per non parlare del discorso dei 3 kw gia adesso se a casa accendi lavatrice,tv,caldaia e un aciugacapelli salta la corrente...

a me fa gola l'idea di poter andare a lavoro e tornare a casa senza usare un goccio di benzina....e se un domani potrò permettermelo mi comprerò una plug-in...ma ho anche la possibilità del box oltre che della colonnina dove lavoro...la realtà della maggior parte degli automobilisti è però quella dei grandi condominii,posti auto spesso su strada...se non ci sono le colonnine dove carichi?

e se anche ste colonnine si decidessero a metterle praticamente a ogni singolo parcheggio...chi paga questa spesa esorbitante? ovvio...l'automobilista del futuro che vuole "boicottare" il petrolio :sisi:


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dal 2019 le prime ibride plug-in...
MessaggioInviato: 22 settembre 2017, 14:18 
Staff
Staff
Avatar utente
  

Iscritto il: 23 febbraio 2014, 22:02
Messaggi: 14636
Località: Roma Rione Monti
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C3 Picasso 1.6HDi Exlusive 2014 tetto trasparent e-MyWay retrocam interni chiari 67.000 Km
 
           Connesso


Ben vengano le plug-in, ma non è roba per chi vive in città.

_________________
Le auto ad emissioni zero, in realtà sono auto ad emissioni altrove...

"Storia fotografica della Citroen" (a cura di Bidddo)
nella sezione Fotografia > L'angolo del fotografo.


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dal 2019 le prime ibride plug-in...
MessaggioInviato: 21 settembre 2018, 17:01 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 10 aprile 2012, 16:56
Messaggi: 1620
Provincia: IS - Isernia
La mia auto: C4 Picasso 1.6 HDi Elegance (2007)
Altre: Family Citroën: GS 1015 Club, AX TRD, BX TRD Turbo, XM 2.0 Exclusive, ZX 1.4 Aura, Xsara 1.6 16V Limited SW, C6 3.0 HDi V6 Exclusive, C5 2.0 Exclusive 2011
 
           Non connesso


Ultime da Tavares

https://www.quattroruote.it/news/ecolog ... _2021.html"

Il futuro è elettrizzato..


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dal 2019 le prime ibride plug-in...
MessaggioInviato: 21 settembre 2018, 17:11 
Staff
Staff
Avatar utente
  

Iscritto il: 23 febbraio 2014, 22:02
Messaggi: 14636
Località: Roma Rione Monti
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C3 Picasso 1.6HDi Exlusive 2014 tetto trasparent e-MyWay retrocam interni chiari 67.000 Km
 
           Connesso


Ci troveremo come quando arrivò la televisione a colori, in tanti avevamo il TVcolor ma non c'erano i programmi :(
Tra un po' avremo l'auto elettrica ma non sapremo dove attaccarla :)

_________________
Le auto ad emissioni zero, in realtà sono auto ad emissioni altrove...

"Storia fotografica della Citroen" (a cura di Bidddo)
nella sezione Fotografia > L'angolo del fotografo.


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dal 2019 le prime ibride plug-in...
MessaggioInviato: 21 settembre 2018, 23:33 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 10 aprile 2012, 16:56
Messaggi: 1620
Provincia: IS - Isernia
La mia auto: C4 Picasso 1.6 HDi Elegance (2007)
Altre: Family Citroën: GS 1015 Club, AX TRD, BX TRD Turbo, XM 2.0 Exclusive, ZX 1.4 Aura, Xsara 1.6 16V Limited SW, C6 3.0 HDi V6 Exclusive, C5 2.0 Exclusive 2011
 
           Non connesso


E hai ragione, bidddo. Anche io non posso immaginare chi non ha un box proprio ed è costretto a lasciare la propria auto elettrica nel primo posto libero (dopo aver girato a lungo), dove
e come potrà mai caricare la propria auto...Penso, però, che PSA sbaglia se non prevede anche un ibrido che non sia plug-in perché questi costano al cliente almeno 10.000€ in più di un "semplice" ibrido il quale non ha neanche bisogno di una presa per la corrente. Più alla portata di tutti saranko i mild ibrido, quelli veri e non i mildtruffa Audi...


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dal 2019 le prime ibride plug-in...
MessaggioInviato: 22 settembre 2018, 12:55 
Average Member
Average Member
  

Iscritto il: 7 febbraio 2017, 21:48
Messaggi: 418
Località: roma castelli romani
Provincia: RM - Roma
La mia auto: ds5 hybrid4 modello 2012 motore 2000 allestimento business con circa 84000 Km
 
           Non connesso


:bh: :bh: :bh: hybridAUDItruffa :bh: :bh: :bh:

però è vero...fra l'altro sul listino Audi è scomparsa la Q7 diesel e ibrida ricaricabile...ora ci sono solo 2 versioni ibride diesel a partire da 64mila eurini (E) e basta...poi la Q8 anch'essa solo diesel costa un POCHINO di piu' eh...solo 78mila per la "base"...però poi hai un auto che se ne infischia dei blocchi del traffico e targhe alterne perché è "green" :bh:


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dal 2019 le prime ibride plug-in...
MessaggioInviato: 23 settembre 2018, 22:02 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 10 aprile 2012, 16:56
Messaggi: 1620
Provincia: IS - Isernia
La mia auto: C4 Picasso 1.6 HDi Elegance (2007)
Altre: Family Citroën: GS 1015 Club, AX TRD, BX TRD Turbo, XM 2.0 Exclusive, ZX 1.4 Aura, Xsara 1.6 16V Limited SW, C6 3.0 HDi V6 Exclusive, C5 2.0 Exclusive 2011
 
           Non connesso


Le ultime Audi non sono mild ibride ma delle micro ibride perché non hanno un motore elettrico (sia pure poco potente) che "aiuta" il motore termico. Pertanto, a parte la batteria da 48V che serve per non rimanere senza corrente durante l' eventuali fasi dove il motore è spento, è come una e-HDi o una C3 Start & Stop delle 2003...A questo punto tutti quelli che hanno un e-HDi o, ancora, una C3 S&S, dovrebbero avere le stesse identiche agevolazioni fiscali delle ultime false mild Audi!


Top
Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Moderatori: ax, gssergio


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBB.it


LEGAMI


GEMELLAGGI




UTILITA'




CONTATTI


E-Mail Staff Facebook Club Twitter Club
          
              Associazione di appassionati AUTONOMA ed INDIPENDENTE da "Citroën Italia S.p.A." e dalle societá del gruppo Citroën.
              Il marchio "Citroën" costituisce oggetto di diritti esclusivi di "Citroën Italia S.p.A." e/o dei suoi danti causa. Webmaster: F.Bastiani