Portale    Forum    Chi siamo    Notizie ed articoli    Ricordi    Utilitá e svago    Iscrizione














ATTENZIONE: Eliminato il menu a tendina per il modello di auto posseduta, ora si puo inserire modello, motorizzazione e allestimento manualmente. Aggiornate il vostro profilo utente.


    Indice

     Login    

              

Oggi è 28 ottobre 2020, 6:32


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Citroën Ami - prime impressioni di guida
MessaggioInviato: 14 ottobre 2020, 7:04 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 10 aprile 2012, 16:56
Messaggi: 1827
Provincia: IS - Isernia
La mia auto: C4 Picasso 1.6 HDi Elegance (2007)
Altre: Family Citroën: GS 1015 Club, AX TRD, BX TRD Turbo, XM 2.0 Exclusive, ZX 1.4 Aura, Xsara 1.6 16V Limited SW, C6 3.0 HDi V6 Exclusive, C5 2.0 Exclusive 2011
 
           Non connesso


A Milano, in occasione del "Milan Design City", la stampa italiana ha potuto testare per le strade della città, la nuova rivoluzione by Citroën. Originale ed anticonformista com'è, non passa di certo inosservata nonostante non faccia tutto quel casino tipico delle microcar che si sentono a chilometri di lontananza.
Dovrebbe rivoluzionare i centri delle nostre città ad un prezzo del tutto contenuto, meno di 5.500€ o con diverse soluzioni di retealizzazioni e affitto. E con un costo irrisorio di ricarica, pari a 1,2€ per poter viaggiare in 2 per oltre 70km...

https://www.ilsole24ore.com/art/citroen ... ca-ADcUDmv"


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Citroën Ami - prime impressioni di guida
MessaggioInviato: 14 ottobre 2020, 7:20 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 10 aprile 2012, 16:56
Messaggi: 1827
Provincia: IS - Isernia
La mia auto: C4 Picasso 1.6 HDi Elegance (2007)
Altre: Family Citroën: GS 1015 Club, AX TRD, BX TRD Turbo, XM 2.0 Exclusive, ZX 1.4 Aura, Xsara 1.6 16V Limited SW, C6 3.0 HDi V6 Exclusive, C5 2.0 Exclusive 2011
 
           Non connesso


Anche Quattroruote le dedica una video prova

https://www.quattroruote.it/news/primo_ ... video.html"


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Citroën Ami - prime impressioni di guida
MessaggioInviato: 14 ottobre 2020, 7:45 
Staff
Staff
Avatar utente
  

Iscritto il: 23 febbraio 2014, 22:02
Messaggi: 19422
Località: Roma - Rione Monti
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C3 Picasso 1.6HDi Exlusive (2014) blu - interni chiari - tetto trasparente - 77.000 Km
 
           Non connesso


Auto interessante ma con una pesante limitazione: i 45 Km/h di velocità massima che rendono la guida stressante non appena ci si allontana un po' dal centro storico.
Nelle strade urbane di scorrimento andare a quella velocità potrebbe essere pure pericoloso.
Mi riferisco ai tratti urbani delle vie consolari (tipo l'Appia, la Salaria, l'Aurelia, ma ce ne sono tante), alle tangenziali, alle sopraelevate urbane, dove pur essendoci limiti molto bassi, la gente quando può va anche a 100, e trovarsi dietro una curva questa lumaca potrebbe costringere a pericolose frenate. Queste arterie fanno parte integrante della città. Se uno sceglie questo mezzo come alternativa urbana è normale che si ritrovi a percorrerle. Non sempre ci sono alternative che comunque allungano parecchio distanze già importanti.
Per cui non la vedo come alternativa alla smart, ma solo come auto da centro storico per spostamenti limitati a qualche Km.
Se uno deve andare da un quartiere all'altro (e a Roma sono più di 30) secondo me, non va bene così come non vanno bene gli scooter di 50cc che vanno alla stessa velocità.
Per il resto, dandole una colorata, potrebbe essere pure simpatica :)

_________________
Non frequentare il Forum solo per fare domande, aiuta anche tu gli altri!

"Storia fotografica della Citroen" (a cura di Bidddo) nella sezione Fotografie > L'angolo del fotografo.
http://www.citroen-club.it/forum/viewtopic.php?f=182&t=17205


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Citroën Ami - prime impressioni di guida
MessaggioInviato: 14 ottobre 2020, 10:16 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 10 aprile 2012, 16:56
Messaggi: 1827
Provincia: IS - Isernia
La mia auto: C4 Picasso 1.6 HDi Elegance (2007)
Altre: Family Citroën: GS 1015 Club, AX TRD, BX TRD Turbo, XM 2.0 Exclusive, ZX 1.4 Aura, Xsara 1.6 16V Limited SW, C6 3.0 HDi V6 Exclusive, C5 2.0 Exclusive 2011
 
           Non connesso


L'Ami non nasce come "concorrente" di Smart ma di quelle microcar diesel che infestano (a livello sonoro e di inquinanti) i nostri centri città. Dove, se non vige il limite di 50, c'è quello di 30/40. È anche l'alternativa a quei monopattini elettrici che zigzagano tra le auto in colonna, mezzi I quali quando piove, tira vento o nevica, non penso siano l'ideale circolarci sopra né, tanto meno, sono progettato "anche" per persone più anziane....ci vedo solo giovani esili (e magari belle ragazze ;)).
Da una forma "a cubo" non è che si possano fare miracoli nella bellezza della linea...ma nella simpatia, sì.


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Citroën Ami - prime impressioni di guida
MessaggioInviato: 14 ottobre 2020, 11:25 
Junior Member
Junior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 10 ottobre 2020, 11:33
Messaggi: 76
Provincia: SV - Savona
La mia auto: C6 2.7 HDi Exclusive (2006)
 
           Non connesso


Vista ieri in un conce Citroen in periferia a Bastia (Corsica) stesso colore come nella foto sopra.
Carina, simpatica, furba ma va scelta con molta attenzione alle esigenze ed ai percorsi che si affrontano.

Giusta anche la chiave di lettura in antitesi alle microcar odierne.

Interessanti le modalità di pagamento.

Personalmente la velocità a 45km/h è un limite, lasciando perdere le questioni omologative

_________________
Michelangelo, Camilla & Cleo (bau bau)
CITROEN C6 2.7 HDi Exclusive-BMW K 1600 GT


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Citroën Ami - prime impressioni di guida
MessaggioInviato: 14 ottobre 2020, 13:46 
Staff
Staff
Avatar utente
  

Iscritto il: 23 febbraio 2014, 22:02
Messaggi: 19422
Località: Roma - Rione Monti
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C3 Picasso 1.6HDi Exlusive (2014) blu - interni chiari - tetto trasparente - 77.000 Km
 
           Non connesso


Secondo me, contendere il mercato alle microcar, è una grossa limitazione.
Al contrario, dandole un po' più di brio (sarebbero bastati 70 Km/h) sarebbe diventata interessante come seconda auto da città, e sarebbe scesa in competizione con le smart che nel frattempo, vittime pure loro dell'elefantiasi che affligge ogni versione successiva, sono diventate enormi e hanno perso la dote di infilarsi ovunque e di parcheggiare di traverso, dote che ne ha permesso (per lo meno a Roma) il successo nonostante un prezzo per niente popolare.
Smart: lunga 2,70m, larga 1,66 (1,89 con gli specchi aperti)
Ami: lunga 2,41m, larga 1,39m (non ho la larghezza con gli specchi ma sono piccoli).

_________________
Non frequentare il Forum solo per fare domande, aiuta anche tu gli altri!

"Storia fotografica della Citroen" (a cura di Bidddo) nella sezione Fotografie > L'angolo del fotografo.
http://www.citroen-club.it/forum/viewtopic.php?f=182&t=17205


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Citroën Ami - prime impressioni di guida
MessaggioInviato: 14 ottobre 2020, 15:04 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 10 aprile 2012, 16:56
Messaggi: 1827
Provincia: IS - Isernia
La mia auto: C4 Picasso 1.6 HDi Elegance (2007)
Altre: Family Citroën: GS 1015 Club, AX TRD, BX TRD Turbo, XM 2.0 Exclusive, ZX 1.4 Aura, Xsara 1.6 16V Limited SW, C6 3.0 HDi V6 Exclusive, C5 2.0 Exclusive 2011
 
           Non connesso


Ho appena "sentito" da lontano una microcar (chiaramente diesel) e poi, quando l'ho vista, c'era addirittura il cofano motore che vibrava quasi che si staccasse.... Citroën ha voluto proprio proporre le sua visione di mobilità urbana moderna tramite proprio una microcar puramente elettrica cosa che ha portato ad un contenimento notevole nei costi di produzione che si ripercuotono in quelli al cliente oltre al notevole contenimento del peso. Una microcar non ha airbag, abs, strumentazione all'osso, tutto questo proprio perché non può superare i 45km/h. E come tutte le microcar non può entrare in tangenziale. Per cui, come giustamente ha scritto miguello "... va scelta con molta attenzione alle esigenze ed ai percorsi che si affrontano...". La sua linea a cubo è il massimo dello sfruttamento dello spazio. Nella prova di Quattroruote c'era il giornalista che è alto 1,90m e stava comodo, a quanto pare.
Può darsi che, con Stellantis, ci potrà essere la sostituta della C1 puramente elettrica, magari su base nuova 500. Ma qui si sale come prezzo, non certo a 5000€...


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Citroën Ami - prime impressioni di guida
MessaggioInviato: 14 ottobre 2020, 15:38 
Guru Member
Guru Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 30 agosto 2014, 22:28
Messaggi: 9696
Provincia: VA - Varese
La mia auto: Xsara Picasso 2.0 HDi 90 CV Exclusive (2003) 165.000 Km
 
           Non connesso


Chissà se gli utenti di questo quadriciclo accetteranno l'assenza del climatizzatore in estate.
Altro dubbio e' quello relativo alla sicurezza di questi quadricicli, in caso di incidente.
Simpatico progetto ma sembra rimangano i medesimi limiti in termini di sicurezza passiva, rilevati e documentati per i quadricicli con motore termico.


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Citroën Ami - prime impressioni di guida
MessaggioInviato: 14 ottobre 2020, 15:44 
Staff
Staff
Avatar utente
  

Iscritto il: 23 febbraio 2014, 22:02
Messaggi: 19422
Località: Roma - Rione Monti
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C3 Picasso 1.6HDi Exlusive (2014) blu - interni chiari - tetto trasparente - 77.000 Km
 
           Non connesso


In teoria l'ambito destinato a questa vettura sono le zone col limite a 30.
D'accordo che un urto a 40 all'ora è distruttivo, ma se ci preoccupiamo di questo e parliamo di sicurezza, non mi spiego perché permettano di girare coi monopattini che a volte mi superano mentre sono sullo scooter!
e quelli stanno in piedi, in mezze maniche e senza casco...

_________________
Non frequentare il Forum solo per fare domande, aiuta anche tu gli altri!

"Storia fotografica della Citroen" (a cura di Bidddo) nella sezione Fotografie > L'angolo del fotografo.
http://www.citroen-club.it/forum/viewtopic.php?f=182&t=17205


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Citroën Ami - prime impressioni di guida
MessaggioInviato: 14 ottobre 2020, 15:52 
Junior Member
Junior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 10 ottobre 2020, 11:33
Messaggi: 76
Provincia: SV - Savona
La mia auto: C6 2.7 HDi Exclusive (2006)
 
           Non connesso


A me sembra che il fenomeno monopattini abbia portato un sacco di gente a rimbambirsi, e mi riferisco agli adulti che dovrebbero avere un minimo di sale in zucca e di conoscenza di vita civile e codice della strada.

Questo è un progetto nuovo, con varie formule per possederlo/usarlo.

Se il target d'uso sono le zone 30 ci sta ma molte città ne sono automaticamente escluse, la mia ad esempio (Savona) che conta 60000 abitanti non ha nessuna zona 30 (e in centro ne avremmo bisogno).

Ribadisco bello studio, bel progetto, estetica furba e simpatica, molto razionale ma è un mezzo che non riesco a collocare.

Vero anche che la mobilità sta cambiando (non solo come tipologia di alimentazione dei mezzi) ci stanno spingendo verso non più mezzi di proprietà ma a noleggio, magari intercambiandoli in base all uso che se ne fa al momento del bisogno, dalla citycar alla sw ecc.
Anche se è un percorso ancora lungo da affrontare e non semplicissimo sa mettere in pratica.

_________________
Michelangelo, Camilla & Cleo (bau bau)
CITROEN C6 2.7 HDi Exclusive-BMW K 1600 GT


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Citroën Ami - prime impressioni di guida
MessaggioInviato: 14 ottobre 2020, 16:25 
Guru Member
Guru Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 30 agosto 2014, 22:28
Messaggi: 9696
Provincia: VA - Varese
La mia auto: Xsara Picasso 2.0 HDi 90 CV Exclusive (2003) 165.000 Km
 
           Non connesso


Concordo, oggetto simpatico da vedere ma quasi inutile e pericoloso quanto un monopattino elettrico XD. Mi sembra che si stia cercando di proporre delle "golf cart" di una volta, come se fossero delle valide soluzioni per ridurre i problemi legati all'inquinamento ed alla mobilità urbana.
Sembra che, in nome dell' ecologico mondo dell' elettrico, ci si stia dimenticando dei traguardi raggiunti negli anni in termini di sicurezza attiva e passiva.
Non dimentichiamoci inoltre che questo quadriciclo ha un listino di € 7.200...non poco (il prezzo che viene indicato è comprensivo dell'ecobonus statale).


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Citroën Ami - prime impressioni di guida
MessaggioInviato: 14 ottobre 2020, 16:55 
Staff
Staff
Avatar utente
  

Iscritto il: 23 febbraio 2014, 22:02
Messaggi: 19422
Località: Roma - Rione Monti
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C3 Picasso 1.6HDi Exlusive (2014) blu - interni chiari - tetto trasparente - 77.000 Km
 
           Non connesso


Giusto per curiosità, dato che mi troverei nel regno ideale per questa macchinina, visto che non abito in un villino e non posso attaccarla ai 3KW domestici, sono andato sul sito dell'enel e ho chiesto quante colonnine ci fossero vicino casa mia.
Ebbene ecco quello che è venuto fuori (E) ce n'è una sola in fondo a via Cavour (per chi conosce Roma) :D
Vabbè era giusto per riderci su :)
Se mancano le colonnine ovviamente non è certo colpa di Citroen... ma girare in elettrico per lo meno a Roma, la vedo mooolto lontana.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
Non frequentare il Forum solo per fare domande, aiuta anche tu gli altri!

"Storia fotografica della Citroen" (a cura di Bidddo) nella sezione Fotografie > L'angolo del fotografo.
http://www.citroen-club.it/forum/viewtopic.php?f=182&t=17205


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Citroën Ami - prime impressioni di guida
MessaggioInviato: 16 ottobre 2020, 17:52 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 10 aprile 2012, 16:56
Messaggi: 1827
Provincia: IS - Isernia
La mia auto: C4 Picasso 1.6 HDi Elegance (2007)
Altre: Family Citroën: GS 1015 Club, AX TRD, BX TRD Turbo, XM 2.0 Exclusive, ZX 1.4 Aura, Xsara 1.6 16V Limited SW, C6 3.0 HDi V6 Exclusive, C5 2.0 Exclusive 2011
 
           Non connesso


In effetti per tutte le elettriche devi avere un posto auto privato e magari un box. Se sei in condominio...immaggino le riunioni (che ormai non si fanno più "in presenza" fisica) cosa diventerebbero se chiedessi una presa per la corrente (o magari una wallbox) per ricaricare la tua elettrica (o plug-in). (B)


Top
Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Moderatori: ax, gssergio


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBB.it


LEGAMI


GEMELLAGGI




UTILITA'




CONTATTI


E-Mail Staff Facebook Club Twitter Club
          
              Associazione di appassionati AUTONOMA ed INDIPENDENTE da "Citroën Italia S.p.A." e dalle societá del gruppo Citroën.
              Il marchio "Citroën" costituisce oggetto di diritti esclusivi di "Citroën Italia S.p.A." e/o dei suoi danti causa. Webmaster: F.Bastiani