Portale    Forum    Chi siamo    Notizie ed articoli    Ricordi    Utilitá e svago    Iscrizione














ATTENZIONE: Eliminato il menu a tendina per il modello di auto posseduta, ora si puo inserire modello, motorizzazione e allestimento manualmente. Aggiornate il vostro profilo utente.


    Indice

     Login    

              

Oggi è 18 novembre 2019, 14:36


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Inizio impianto c5 x7
MessaggioInviato: 30 luglio 2017, 9:21 
Average Member
Average Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 3 aprile 2017, 13:40
Messaggi: 227
Provincia: PA - Palermo
La mia auto: CITROEN C5 2.2 HDi 200 aut. Executive Tourer (1/2013) 91.000km
 
           Non connesso


Carissimi, la pressima settimana inizierò a lavorare sull'impianto audio della mia c5. Attualmente ho un e-myway con impianto hi-fi system. Essendo che l'attuale sorgente non ha le uscite pre, ho pensato che userò un hertz h8 dsp. Cosa ne pensate? Dopo di che un sistema in multiamplificazione. Ancora non ho smontato gli sportelli, ma montano un 16? Perché se così fosse la metà mi sembra coperto dalla griglia di protezione.
Grazie a tutti.


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Inizio impianto c5 x7
MessaggioInviato: 1 agosto 2017, 7:10 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 15 dicembre 2015, 17:26
Messaggi: 1591
Località: Roman Castles
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C3 Aircross 1.2 PureTech 110CV Shine (Aprile 2018) - 11.000km
 
           Non connesso


è una ottima base di partenza, l'hertz h8 dsp non l'ho nemmeno mai sentito nominare ma leggendo su internet è praticamente un bit ten dell'audison marchiato hertz (che comunque fa parte della stessa famiglia, quindi credo sia praticamente la stessa cosa), quindi va benone!

ovviamente se monti un dsp del genere mi aspetto che tu scelga una amplificazione ad hoc per ogni componente, ma dicci di più! cosa prevedi? un due vie? o un tre vie? lasci tutto in predisposizione o pensi di modificare gli alloggiamenti degli altoparlanti?

il woofer al 99,99% è un 16.5cm come in quasi tutte le auto moderne, quindi puoi metterci la mano sul fuoco! visto come stai partendo, io penserei ad una bella insonorizzazione, compreso un nuovo supporto in mdf per i woofer!


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Inizio impianto c5 x7
MessaggioInviato: 1 agosto 2017, 8:36 
Average Member
Average Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 3 aprile 2017, 13:40
Messaggi: 227
Provincia: PA - Palermo
La mia auto: CITROEN C5 2.2 HDi 200 aut. Executive Tourer (1/2013) 91.000km
 
           Non connesso


Sto pensando come inizio ad un buon due iniziale tutto a predisposizione. Certo il tutto andrà sfruttato al massimo quindi, isolamento delle portiere ed un ottimo alloggio per il woofer. Per quanto riguarda gli ampli da usare sono in difficoltà, diciamo che mi piacciono le cose della old school, tipo la linea vr dell'audison (anche da quello deriva il mio nome utente). Un mio amico mi aveva prospettato un audio solution http://www.audiosolution.it/calliope.html

la sezione sub rimane un mistero...cosa faccio rinuncio alla ruota di scorta e faccio un doppio fondo? oppure cerco di sfruttare la tasca laterale destra, già adibita a sub dall'impianto originale?

si accettano consigli!


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Inizio impianto c5 x7
MessaggioInviato: 1 agosto 2017, 10:33 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 15 dicembre 2015, 17:26
Messaggi: 1591
Località: Roman Castles
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C3 Aircross 1.2 PureTech 110CV Shine (Aprile 2018) - 11.000km
 
           Non connesso


stai partendo decisamente col piede giusto e sono curioso di seguirti per come verrà fuori il tutto!

se ti piacciono gli old school non puoi far altro che cercare nell'usato, tra zapco studio, orion, harman kardon, precision power, sinfoni e i vr nominati da te, hai solo l'imbarazzo della scelta! devi solo stare attento e preventivare il fatto che se sono usati bene c'è il rischio che dovrai almeno sostituire i condensatori...

per quanto riguarda questa audio solution non so che dirti perché non l'ho mai sentita, ma dalla carta sembra promettere bene: THD inferiore all'1% in classe A/B... sicuramente non è roba di seconda categoria!

per il sub dipende da quanto e quando usi (tutto) il bagagliaio... se prediligi la resa acustica, nulla è meglio del classico box, se invece prediligi lo spazio devi inventarti qualcosa sul fianchetto (ma che difficilmente soddisferà le tue aspettative, non credo potrai inserire qualcosa di troppo profondo), altrimenti un buon compromesso è il box ricavato nel vano della ruota di scorta, li non hai limiti e puoi montare tranquillamente un 30cm (anche se a me la soluzione del fianchetto piace da impazzire, ma se non hai un vano profondo puoi installare solo dei 20cm, un 25 già non ci sta, a patto che non prendi il focal utopia :sbav: )...

PS: per gli ampli del fronte a cosa stai pensando? ad un 4 canali o una coppia di 2 canali?


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Inizio impianto c5 x7
MessaggioInviato: 1 agosto 2017, 10:37 
Average Member
Average Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 3 aprile 2017, 13:40
Messaggi: 227
Provincia: PA - Palermo
La mia auto: CITROEN C5 2.2 HDi 200 aut. Executive Tourer (1/2013) 91.000km
 
           Non connesso


Ma credo che come versatilità sia sempre meglio preferire una coppia di due canali. Sarà il budget a condizionarmi. Nel mio cuore so che la soluzione migliore sia un bassreflex.


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Inizio impianto c5 x7
MessaggioInviato: 1 agosto 2017, 10:44 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 15 dicembre 2015, 17:26
Messaggi: 1591
Località: Roman Castles
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C3 Aircross 1.2 PureTech 110CV Shine (Aprile 2018) - 11.000km
 
           Non connesso


beh dipende tutto dai componenti che andrai a scegliere... dare corrente a due tw non è difficile, ma se prendi una coppia di woofer affamati dovrai per forza prendere una coppia di 2 canali di cui uno abbastanza generoso in watt!
ammetto però che avere un 4 canali per il fronte rende tutto più semplice: meno fusibili, meno cavi di alimentazione e potenza, meno connessioni e soprattutto meno sbattimenti per posizionare gli ampli nel verso giusto (spesso capita che per avere le connessioni dallo stesso lato, l'ampli va ruotato e la scritta si legge al contrario! un fastidio... :muto:

la soluzione migliore non esiste, dipende da quello che piace a te... a me piace il rock in generale, quindi il sub deve dare botte secche e veloci, quindi ho bisogno sicuramente di un box in cassa chiusa con un driver da max 25cm (un 30 potrebbe essere troppo lento o quantomeno avrebbe bisogno di un ampli con due OO grosse come una casa!), dipende solo dalla musica che ascolti


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Inizio impianto c5 x7
MessaggioInviato: 1 agosto 2017, 11:12 
Average Member
Average Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 3 aprile 2017, 13:40
Messaggi: 227
Provincia: PA - Palermo
La mia auto: CITROEN C5 2.2 HDi 200 aut. Executive Tourer (1/2013) 91.000km
 
           Non connesso


Ma invece, nel settore alimentazione cioè la batteria, andrebbe cambiata con una più performante? inoltre come lo vedi un condensatore di potenza?


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Inizio impianto c5 x7
MessaggioInviato: 1 agosto 2017, 15:55 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 15 dicembre 2015, 17:26
Messaggi: 1591
Località: Roman Castles
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C3 Aircross 1.2 PureTech 110CV Shine (Aprile 2018) - 11.000km
 
           Non connesso


guarda, io ho una umilissima C3 del 2006 da 61cv e 1100cc, quindi monta (e montava originariamente) una piccola batteria (non ricordo la capacità e gli ampere di spunto ma comunque era proprio piccolina), e nonostante i 3 amplificatori che ho in macchina (un celestra da 75Wx2, uno zapco da 75Wx2 e un pioneer mono da 360W) non ho mai avuto problemi ad accendere l'auto anche dopo una settimana ferma, nemmeno con la musica a volume sostenuto non ho avuto nessun problema di sfarfallio delle luci o altri problemi di sorta... quindi credo che il condensatore non sia proprio necessario (a meno che tu non voglia partecipare a gare di SQ, in quel caso l'aiuto che da una CAP dovrebbe essere abbastanza percepibile).
per la batteria, io quando l'ho sostituita l'ultima volta l'ho presa leggermente più capiente (tipo 5 o forse 10A) e una 50ina di ampere di più in spunto, ma comunque andava bene anche la vecchia, se poi invece hai qualche soldo da buttare non devi nemmeno pensarci, vai con una bella optima :coolcitr:


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Inizio impianto c5 x7
MessaggioInviato: 10 agosto 2017, 11:04 
Average Member
Average Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 3 aprile 2017, 13:40
Messaggi: 227
Provincia: PA - Palermo
La mia auto: CITROEN C5 2.2 HDi 200 aut. Executive Tourer (1/2013) 91.000km
 
           Non connesso


Per caso qualcuno ha lo schema del Philips? Per individuare le uscite di potenza. Presto le foto della prima ricognizione.


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Inizio impianto c5 x7
MessaggioInviato: 11 agosto 2017, 12:22 
Average Member
Average Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 3 aprile 2017, 13:40
Messaggi: 227
Provincia: PA - Palermo
La mia auto: CITROEN C5 2.2 HDi 200 aut. Executive Tourer (1/2013) 91.000km
 
           Non connesso


Quindi? nessuno sa decifrare le uscite e le entrate dell'ampli. comunque sia guardate dove è ubicato quel maledetto! come qualità di costruzione non è male, dovrebbe essere un classe D.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Inizio impianto c5 x7
MessaggioInviato: 11 agosto 2017, 13:17 
Senior Member
Senior Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 15 dicembre 2015, 17:26
Messaggi: 1591
Località: Roman Castles
Provincia: RM - Roma
La mia auto: C3 Aircross 1.2 PureTech 110CV Shine (Aprile 2018) - 11.000km
 
           Non connesso


"chi fa da se fa per tre!"

-cit-


Top
Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Inizio impianto c5 x7
MessaggioInviato: 1 marzo 2019, 22:15 
Average Member
Average Member
Avatar utente
  

Iscritto il: 3 aprile 2017, 13:40
Messaggi: 227
Provincia: PA - Palermo
La mia auto: CITROEN C5 2.2 HDi 200 aut. Executive Tourer (1/2013) 91.000km
 
           Non connesso


Oggi sono ripartiti i lavori.

Per adesso solo montato una serie woofer e tweeter hertz hv1000 pro. Smontati gli alloggiamenti originali ed installati due alloggi in MDF per il woofer, anche i tweeter hanno sostituito gli originali. Tutto è rimasto ben nascosto nelle predisposizioni originali.
Purtroppo mi sono scontrato con la maledetta "modalità risparmio energetico" che non mi ha letteralmente fatto sentire nulla se non 30 minuti in totale. Avevo anche sospettato che l'amplificatore Philips del "HiFi system" avesse sgamato dei carichi diversi e per sua decisione avesse disabilitato l'audio.
Questa storia del risparmio è proprio una seccatura che vorrei risolvere.
Magari installando un supercap, perché penso che se davvero installerò un dsp con due ampli, se tanto mi dà tanto la macchina sarà costantemente in modalità risparmio energetico.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk


Ultima modifica di Gerry56 il 18 ottobre 2019, 22:21, modificato 1 volta in totale.
reimpaginate immagini


Top
Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Moderatore: bidddo


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBB.it


LEGAMI


GEMELLAGGI




UTILITA'




CONTATTI


E-Mail Staff Facebook Club Twitter Club
          
              Associazione di appassionati AUTONOMA ed INDIPENDENTE da "Citroën Italia S.p.A." e dalle societá del gruppo Citroën.
              Il marchio "Citroën" costituisce oggetto di diritti esclusivi di "Citroën Italia S.p.A." e/o dei suoi danti causa. Webmaster: F.Bastiani